Attualità

Come Mattia Santori, il leader delle Sardine, ha fatto arrabbiare tutti i sovranisti con due parole su Bibbiano

«Gli slogan su Bibbiano qua non funzionano perché la gente ha un cervello, quindi la pancia può usarla altrove», questo ha detto Mattia Santori, uno dei fondatori del movimento delle sardine, in un’intervista a LaPresse due giorni fa. Non ha detto che “Bibbiano è uno slogan”, ma chi ha reso l’inchiesta sugli affidi dei minori nel comune di Bibbiano uno slogan da campagna elettorale si è sentito profondamente offeso dalle parole della sardina.

Che cosa ha davvero detto Mattia Santori su Bibbiano

L’eurodeputata leghista Silvia Sardone è stata tra le prima a prendersela con la sardina. «Assurda e arrogante affermazione del leader delle sardine sulla questione Bibbiano. Per lui è un tema che non esiste e che tirano fuori solo i “senza cervello”: Che bel rispetto per le famiglie coinvolte…», ha scritto l’europarlamentare del Carroccio su Facebook pubblicando il video di LaPresse dove si sente chiaramente che Santori parla di “slogan su Bibbiano” e non dice assolutamente “Bibbiano è solo uno slogan”.

sardone sardine bibbiano slogan - 1

Ma che differenza c’è tra criticare gli slogan su Bibbiano e dire che Bibbiano è “solo uno slogan”? Sembra incredibile ma le due frasi non hanno lo stesso significato. Se volete sapere che cosa significa “slogan su Bibbiano” è sufficiente che guardiate la foto qui sotto. La signora nella foto è la senatrice leghista Lucia Borgonzoni che è candidata alla presidenza dell’Emilia-Romagna. Durante il dibattito in Senato per la fiducia al governo Conte 2 la Borgonzoni si tolse la giacca per sfoggiare una maglietta con scritto “Parliamo di Bibbiano”, la P e la D in rosso, perché per la Lega è tutta colpa del Partito Democratico.

lucia borgonzoni pianoro bibbiano patchwork archiviazione -1

Questo è un chiaro esempio dell’utilizzo di “Bibbiano” (vale a dire dell’inchiesta della magistratura) come slogan. Come lo sono i manifesti e gli adesivi “Parlateci di Bibbiano” che sono comparsi in molte città italiane mentre l’allora maggioranza (quella Lega-M5S) accusava il PD di complicità con il “sistema Bibbiano”. Sistema che oggi alla prova dei fatti non c’è, e non ci sono nemmeno sentenze della magistratura che ne dimostrino l’esistenza.

Chi ha strumentalizzato Bibbiano riducendolo ad uno slogan

Bisogna quindi capire perché chi ha ridotto una drammatica vicenda ad uno slogan se la prenda tanto quando qualcuno fa notare che certi slogan non funzionano perché parlano alla pancia. E non ci sono dubbi su chi abbia strumentalizzato un’inchiesta, portando sul palco di Pontida la “bambina di Bibbiano” che non lo era affatto. Oppure parlato del coinvolgimento del PD negli affidi e di decine di migliaia di casi e di bambini coinvolti quando l’indagine della Procura di Reggio Emilia riguarda meno di dieci casi e i numeri degli affidi nella Val D’Enza sono questi.

marco lisei slogan bibbiano sardine - 1

Anche Marco Lisei, il consigliere di Fratelli d’Italia autore del video gogna su coloro che hanno ottenuto un alloggio popolare, scrive che «il fondatore delle sardine definisce Bibbiano uno slogan». Ma basta ascoltare il video per capire che Santori dice un’altra cosa. Però a quella parte politica che ha inventato e cavalcato il “Sistema Bibbiano”, che non è nemmeno nelle carte dell’inchiesta ed è un puro e semplice slogan, l’uscita di Santori sembra scandalosa.

Chi ha inventato gli slogan su Bibbiano?

Chi è che manca di rispetto alle famiglie delle presunte vittime (ricordiamo che per Salvini siamo un popolo di 60 milioni di innocenti fino a prova contraria, tranne quelli che non gli stanno simpatici), quelli che hanno ridotto Bibbiano ad uno slogan senza senso come parlateci di Bibbiano o quelli che denunciano il fatto che un’inchiesta molto seria per reati che vedono coinvolti minori sia stata ridotta da un semplice slogan? Secondo Lega e Fratelli d’Italia, che da mesi invitano a parlare di Bibbiano con l’unico scopo di strumentalizzare un’indagine della magistratura il “leader” delle Sardine mancherebbe di rispetto alle famiglie delle vittime. slogan bibbiano sardine - 1

Una nutrita schiera di bibbianers, ben rappresentata dalla pagina qui sopra, invece sostiene che il commento di Santori abbia lo scopo di «screditare una vicenda così grave che coinvolge le famiglie e i nostri bambini italiani». Ed è da questa affermazione che si capisce quanto vuoto, quanto poco razionale, sia lo slogan su Bibbiano. Perché in quell’inchiesta sono coinvolti anche famiglie e minori stranieri ,curioso che quelli che “parlano di Bibbiano” non lo sappiano.

slogan bibbiano sardine - 2

«Basta pancia, molta più testa» dice Santori nel video. Basta slogan su Bibbiano, basta invocazioni a parlare di Bibbiano da gente che poi parla di vicende che con Bibbiano non c’entrano nulla. Se qualcuno ha sbagliato e ha commesso dei reati è giusto che paghi, se si vuole parlare dell’inchiesta di Bibbiano è giusto che lo si faccia rispettando la verità dei fatti. Tutto il resto, tutto quello che è stato detto in questi mesi “su Bibbiano” non c’entra nulla con l’inchiesta in corso: sono solo slogan, vuoti, che parlano alla pancia.

Leggi anche: Libero, i sovranisti e gli insulti a Giuliana Galli, la suora delle Sardine