FAQ

Sondaggi politici oggi: il M5S è il partito che cresce di più, forte apprezzamento per Mario Draghi

@Asia Buconi|

sondaggi politici giuseppe conte mario draghi

Cosa dicono i sondaggi politici oggi in vista delle elezioni del 25 settembre? Il primo dato è che continua l’inseguimento del Partito Democratico a Fratelli d’Italia, con i meloniani che, però, sembrano accumulare sempre più distacco affermandosi come primo partito con il 24% (+0,7% rispetto a fine luglio), un punto davanti ai dem (al 23%). Questa è la fotografia fatta oggi dal sondaggio Ipsos di Nando Pagnoncelli per il Corriere della Sera.

Altro dato che emerge e che occorre tenere in considerazione è che il M5S di Giuseppe Conte ha raggiunto il 13,4%, confermandosi come partito più in crescita (considerando l’11,3% di appena un mese fa). I pentastellati hanno di fatto raggiunto la Lega di Matteo Salvini che, da parte sua, sta vivendo invece un momento di frenata (13,4%).

L’altra partita è quella tra il Terzo Polo di Calenda e Renzi (Azione/Italia Viva) e Forza Italia di Berlusconi: i primi sono dati al 5%, un valore molto lontano rispetto all’8% attribuito a FI (che ha comunque perso in un mese ben un punto percentuale), Quel che appare chiaro è l’enorme divario che permane tra le forze di Centrodestra e quelle di Centrosinistra unite: le prime, secondo il sondaggio, arrivano al 46,4%, le seconde, invece, appena al 29,9%.

Sondaggi politici oggi: forte astensionismo e apprezzamento per Draghi

Un ulteriore dato che emerge chiaro dal sondaggio di Pagnocelli è che l’astensionismo è il “partito” più votato col 38,3% delle preferenze. Ma un elettore su tre non segue per nulla la campagna elettorale in corso, dunque è possibile che in vista delle urne gli indecisi si convincano comunque ad andare a votare.

Trova conferma anche l’apprezzamento degli italiani per Mario Draghi, dato emerso già da un saondaggio precedente: il gradimento per il Governo del Premier dimissionario è aumentato di cinque punti nell’ultimo mese, un dato che apparentemente contrasta con l’apprezzamento degli italiani per Fratelli d’Italia, di fatto l’unico partito rimasto all’opposizione durante la permanenza dell’ex presidente della Bce a Palazzo Chigi.