Trend

Lo strafalcione grammaticale della Lega che non sa scrivere "accelerazione"

neXt quotidiano|

Accellerazione salvini

Anni di campagna elettorale al grido di “Prima gli italiani”, ma forse sarebbe stato più opportuno urlare ai quattro venti “Prima l’italiano” per stimolare la conoscenza della lingua. E, invece, ecco che dai profili social della Lega – Salvini Premier arriva una chicca tipica di una pubblicazione senza controllo e verifica di quanto scritto. E la card in cui si esulta per la presunta “accellerazione” (con due “elle”, quindi grammaticalmente sbagliato) per quel che riguarda il comparto trasporti nel nostro Paese, è diventata virale e oggetto di moltissima ironia.

“Accellerazione” (con due “elle”), la gaffe grammaticale della Lega

La card social con l’errore grammaticale è ancora online, nonostante siano trascorse moltissime ore dalla sua pubblicazione, ma ora dopo le segnalazioni di moltissimi utenti – alcuni con fare critico, altri per puro dileggio di fronte all’errore marchiano – che hanno tenuto a ricordare che il termine “accellerazione” con le due “elle” non esista all’interno del vocabolario della lingua italiana, la Lega ha pubblicato un nuovo tweet (qui il link) con “accelerazione” scritto nella forma grammaticale corretta. Questi alcuni dei commenti all’errore:

Questa è solo una piccola collezione dei commenti a corredo del tweet pubblicato dal profilo ufficiale “Lega – Salvini Premier”. Insomma, in molti hanno voluto sottolineare un aspetto fondamentale: anni e anni a parla di “Prima gli italiani” per poi cadere in un errore grammaticale. D’altronde, per conquistare l’elettorato è meglio gridare slogan sintetici e fascinosi. Poi non importa se il contenuto sia del tutto sbagliato. Anche grammaticalmente.

(Foto/IPP/Gioia Botteghi)