Fatti

Le reazioni avverse dei novax all’appello della mamma del ragazzo morto di meningite

federico meningococco b meningite vaccino - 9

Oggi Il Messaggero ha pubblicato una straziante (per chi ha un cuore) intervista a Valeria, la mamma di Federico il ragazzo di quindici anni morto per  una meningite. Le cause del decesso – sopraggiungo per una sepsi meningococcica – e soprattutto il tipo di meningococco contratto dal ragazzo sono ancora allo studio dei medici dell’Ospedale Spallanzani. Ciononostante la madre non può fare a meno di chiedersi cosa avrebbe potuto fare per salvare la vita al figlio.

Gli avvoltoi novax sul cadavere di Federico

Inutile dire quanto doloroso possa essere per dei genitori il pensiero di sapere che forse con  un vaccino Federico sarebbe ancora vivo. La signora Valeria ha però trovato la forza di dire alle altre mamme e agli altri papà che i vaccini sono importanti. Perché è vero che i ceppi della meningite sono molti e che il vaccino contro il meningococco B e il tetravalente coniugato anti-meningococco A,C,Y,W non forniscono una copertura totale ma è anche vero che una maggiore copertura è meglio che nessuna copertura. O così almeno pensano in molti. Tranne i novax e “free-vax” che invece non hanno perso l’occasione per tacere.

federico meningococco b meningite vaccino - 8federico meningococco b meningite vaccino - 6federico meningococco b meningite vaccino - 5

Come spesso accade in questi casi i genitori informati, quelli che hanno a cuore la salute dei bambini (mica come lo Stato o Big Pharma) non si sono affatto risparmiati. Ci sono accuse pesantissime alla madre, che viene insultata dicendo che sta facendo propaganda e pubblicità ai vaccini ricordandole che magari nemmeno il vaccino avrebbe potuto salvare il figlio (ma sì, togliamo ad una donna ogni forma di consolazione). E poi ci sono quelli del non ce lo dicono che si lamentano dell’informazione a senso unico. Perché nessuno parla delle vittime dei vaccini e si parla invece di coloro che – per scelta o per pura casualità come Federico – sono vittime di una mancata vaccinazione?

I terroristi dell’antivaccinismo accusano la mamma di Federico di strumentalizzare la morte del figlio

Per i genitori che da anni fanno terrorismo sui vaccini diffondendo ogni sorta di bufala e spiegando che sono la causa della SIDS, dell’autismo e di un generale aumento della mortalità infantile e financo dell’incidenza di malattie genetiche invitare i genitori a vaccinare affinché non debbano passare quello che sta passando la mamma di Federico è terrorismo. Quei genitori che da settimane vanno in giro a sbandierare una “ricerca scientifica” che dimostrerebbe che i vaccini sono dannosi (e che non hanno nemmeno capito il senso di uno studio scientifico “segreto”) oggi ci spiegano che si tratta dell’ennesima strumentalizzazione per far guadagnare Big Pharma.

federico meningococco b meningite - 2

Ai genitori informati non sfugge come tutto faccia parte della bieca propaganda vaccinale imposta dal Partito Democratico. Nessuno nota le coincidenze? Ultimamente (ovvero negli ultimi anni) si sta parlando di vaccini “e puff, arriva la notizia della morte di questo ragazzo”. Insomma, la classica morte ad orologeria fatta per favorire la corsa ai vaccini, tanto più che quelli contro il meningococco non sono gratuiti ma a pagamento.

federico meningococco b meningite - 1 federico meningococco b meningite vaccino - 4

C’è addirittura chi dubita che la notizia sia vera. In fondo dopo anni passati a compulsare siti scritti da presunti “esperti” che raccontano i crimini dei vaccini e degli immunologi è normale che ci sia una certa diffidenza nei confronti della parola scritta.

federico meningococco b meningite vaccino - 2

Ci sono anche quelli che hanno già ritrovato la presenza di un pattern di uno schema. Scrive una mamma: “ogni volta che muore qualcuno di meningite e poi risulta che era stato vaccinato precedentemente guarda caso è sempre una meningite di ceppo differente”. Sarà mica che nei vaccini non c’è nulla? Che sono acqua fresca e nanometalli in quantità omeopatiche? Eppure, ricorda un altro genitore dentro i vaccini ci sono sostanze pericolosissime, l’ha letto nell’analisi di Corvelva pubblicata dal Tempo, quindi deve essere per forza così. Chissà dove la mettono l’umana pietà questi ineffabili commentatori novax quando scrivono cose del genere. Eppure quando condividono le bufale sui piccoli angeli volati in cielo per colpa di un vaccino avvelenato sono così commoventi.

Leggi sull’argomento: Federico, la morte per meningite e la madre che non l’ha fatto vaccinare