Politica

Matteo Salvini, Kinzica e il no ai bambini in politica

La bambina, a nemmeno un giorno di vita, già finisce pubblicata con il suo volto non oscurato sulla pagina di un politico. Un record. Ma non è la prima volta che Salvini critica l’uso dei bambini in politica e poi pubblica bambini sulla sua pagina facebook di uomo politico

matteo salvini kinzica ceccardi

“Non parlo di figli e di minori che vanno tenuti fuori della polemica politica. Mi vergogno per chi coinvolge i bambini nella polemica politica. Vada a riprendere i bambini, lei che è specializzato e le piace tanto. Vada a riprendere i bambini in spiaggia”: questo diceva Matteo Salvini il primo agosto scorso a Valerio Lo Muzio, giornalista di Repubblica che aveva filmato la vicenda della moto d’acqua e di suo figlio.

Matteo Salvini, Kinzica e il no ai bambini in politica

E infatti proprio oggi sulla sua pagina facebook Salvini ha pubblicato una foto di Kinzica, la neonata figlia di Susanna Ceccardi, europarlamentare della Lega. La bambina quindi, a nemmeno un giorno di vita, già finisce pubblicata con il suo volto non oscurato sulla pagina di un politico. Un record.

matteo salvini kinzica ceccardi

D’altro canto Salvini riemerge da Pontida e dalla storia di Greta (non) di Bibbiano, sulla quale i canali della Lega hanno fatto campagna elettorale per una giornata intera prima che si scoprisse che la bambina nulla c’entrava con Bibbiano. All’epoca qualche parlamentare leghista aveva difeso Salvini con argomenti interessanti:

bagnai salvini bibbiano

Che però finirono poi inceneriti nel nulla durante la comparsata di Salvini dalla D’Urso.

salvini greta bimba di bibbiano

Quando Salvini usa i bambini per propaganda politica

D’altro canto, come abbiamo già documentato, Salvini usa da molto tempo i bambini per propaganda politica. Per motivi sconosciuti ma probabilmente attinenti alla propaganda politica, il 25 maggio, il giorno prima delle europee, Salvini ha pubblicato una foto del saggio di danza della sua principessa. Il giorno successivo una foto di Salvini con la figlia Mirta (questa volta fotografata di fronte) e la loro amica mucca.

salvini figli propaganda - 5

Da quel momento i figli di Salvini hanno cominciato ad entrare sempre di più nel mondo social del ministro. Un mondo fatto di insulti a ladri, immigrati, gogna nei confronti di ragazzine (magari coetanee del figlio più grande del Capitano). A queste ultime Salvini non ha riservato nemmeno la cortesia di una foto di spalle o censurata, anzi proprio come fa un suo parlamentare, le sbatte sulla sua pagina Facebook senza troppi complimenti.

salvini figli propaganda - 4

I figlioli invece vengono coinvolti anche in post in cui si parla di lavoro, come questo in cui si segnalavano anche azioni contro mafiosi, etc

salvini figli propaganda -3

Salvini da buon politico non ha disdegnato nemmeno la foto con il bimbo sconosciuto, che da sempre – come sanno bene i papi – fa consenso.

salvini figli propaganda - 7

Per non parlare della pagella del figlio Federico, che frequenta la seconda liceo e che ha portato a casa “sei 8 e quattro 9, con 10 in condotta”. Per Salvini è l’occasione di festeggiare “alla vecchia maniera” (come facevano i nostri nonni!) con un vaso di caramelle Rossana e uno secchiello di lecca-lecca.

salvini figli propaganda -2

E infine, ecco la foto dei suoi “due gioielli” (come la madre dei Gracchi) dove i due figli compaiono di spalle  mentre si tengono per mano.

salvini figli propaganda -1

Senza contare quella volta che ci teneva a farci sapere che le aveva messo lo smalto:

salvini figli propaganda - 6

Quindi Salvini ha ragione a dire che non bisognerebbe usare i bambini per polemica politica. Il problema però è che ha torto.

Leggi anche: Ius Culturae: la nuova legge sulla cittadinanza ai bambini stranieri