Opinioni

La paurosa fila al banchetto per il tesseramento della Lega a Riace

In questa foto pubblicata su Facebook possiamo ammirare lo straordinario risultato della campagna di tesseramento della Lega in un luogo simbolico del Sud, ovvero la Riace di Mimmo Lucano. Come racconta l’attivista Temistocle Scorza questo è lo stand della Lega con manifesto d’ordinanza che ritrae Matteo Salvini e Domenico Fedele, che guarda il cellulare in attesa probabilmente della prossima diretta sulla pagina del Capitano.

tesseramento lega riace 1

Il 17 gennaio scorso anche Salvini era andato a Riace, che è quella città dove il sindaco di centrodestra pubblica su Facebook (salvo scusarsi poi) indirizzo e numero di telefono della “Sardina” Jasmine Cristallo. matteo salvini riace comizio - 4

All’epoca, grazie ai classici espedienti della propaganda, la diretta su Facebook è andata bene.  Il cameraman è riuscito nella non facile impresa di inquadrare l’angolo della piazza dove era assembrata la “folla” (se così vogliamo chiamarla). Trucchetti che abbiamo già visto quando Salvini faceva campagna elettorale in Sicilia davanti a folle oceaniche (i risultati infatti si sono visti). Ma anche ad Ancona, più di recente, è successa la stessa cosa. Oppure il famoso bagno di folla a Bari, tra qualche decina di persone.

matteo salvini riace comizio - 5

La verità, tristemente, è quella qui sopra. Secondo il sito di informazione Ciavula c’erano circa 150 persone, ma nei video sembra che gli astanti, assiepati sulle transenne siano molti di più. Qualcuno si è anche lamentato, dicendo che la foto era stata scattata prima dell’arrivo di Salvini e dell’inizio del comizio. Ma a parte il fatto che non è che Salvini è in grado di riempire una piazza in cinque minuti Ciavula ha anche pubblicato un video dove si vede che le persone erano sempre le stesse.

Leggi anche: Barbara Lezzi spiega che i grillini vanno in auto blu per questioni di sicurezza…

Mario Neri

Mario Neri è uno pseudonimo. La foto di Cattivik che usa come immagine del profilo lo rappresenta pienamente