Opinioni

Barbara Lezzi spiega che i grillini vanno in auto blu per questioni di sicurezza…

Ieri sera a Non è L’Arena da Massimo Giletti si sono confrontati la parlamentare Barbara Lezzi e l’ex Massimo Paniz per parlare di vitalizi. Paniz ha parlato della manifestazione del MoVimento 5 Stelle a piazza Santi Apostoli e ha attaccato ministri e sottosegretari grillini che si sono presentati in auto blu. “Considero quello che è successo ieri un atto eversivo”, ha detto Paniz, “perché andare in piazza per influenzare i magistrati di Camera e Senato è criticabile. E poi chi proclama onestà e avversione nei confronti della casta non può arrivare alla manifestazione di ieri in auto blu”. La risposta di Lezzi è stata questa: “Lei può anche criticare ma ci sono dei protocolli di sicurezza che non vengono decisi dai ministri e che vengono dalla responsabilità del ministro. Un ministro non può andare in giro da solo senza le dovute accortezze e sicurezze”.

barbara lezzi auto blu

barbara lezzi, lega, non è l’arenaLa Lezzi, che quando era ministra annunciò lo stop al TAP per poi “scoprire” che il TAP non si poteva stoppare e ci ha deliziato in questi anni con analisi economiche basate sui condizionatori, ha quindi spiegato in pochissime parole la logica stringente e inappuntabile del MoVimento 5 Stelle: quando sono all’opposizione prendere l’auto blu è roba da casta e cosa di cui vergognarsi; quando i grillini sono al governo i ministri prendono le auto blu per questioni di sicurezza. Inappuntabile, no?

Leggi anche: La presa per i fondelli di Salvini che dice di non essersi dimenticato la Sardegna