Attualità

Bollettino Coronavirus Italia oggi: i dati della Protezione Civile per il 28 settembre

Mentre si parla di rischio lockdown per Lazio e Campania e riaprono i centri Covid ieri ci sono stati 1766 nuovi positivi e 17 decessi. L’andamento del Coronavirus in Italia con il bollettino di oggi del Ministero della Salute con i dati della Protezione Civile : 1494 casi e 16 decessi

bollettino protezione civile coronavirus 28 settembre covid italia oggi dati ministero salute

Mentre si parla di rischio lockdown per Lazio e Campania e riaprono i centri Covid ieri ci sono stati 1766 nuovi positivi e 17 decessi. L’andamento del Coronavirus in Italia con il bollettino di oggi del Ministero della Salute con i dati della Protezione Civile : 1494 casi e 16 decessi. Sono stati effettuati 51.109 tamponi. Salgono di 10 i pazienti in terapia intensiva per un totale di 264. I ricoverati sono 2.977, 131 in più rispetto a ieri. Nessuna regione oggi è a zero casi.

Bollettino Coronavirus Italia oggi: i dati della Protezione Civile per il 28 settembre

La suddivisione dei nuovi contagi nelle regioni: nel Lazio 211 casi – di questi 73 sono a Roma – e tre decessi; in Lombardia 119 nuovi contagi e due decessi; due nuovi decessi in Puglia nelle ultime 24 ore e 90 nuovi positivi: 52 in provincia di Bari, 2 in provincia di Brindisi, 22 nella Bat, 9 in provincia di Foggia, 4 in provincia di Lecce, 1 in una provincia non nota. I ricoverati sono attualmente 229. Sono 85 in più rispetto a ieri i casi in Toscana dove si registrano anche 3 decessi. I ricoverati sono 10 in più nelle ultime 24 ore per un totale di  115 pazienti ospedalizzati: di questi 22 si trovano in terapia intensiva, uno in meno rispetto a ieri. In Veneto 183 nuovi positivinelle ultime 24 ore. Non ci sono nuovi decessi ma crescono i ricoverati: oggi sono 213, 9 in più di ieri. Anche i pazienti in terapia intensiva sono in aumento: uno in più di ieri per un totale di 27.

bollettino protezione civile coronavirus 28 settembre covid italia oggi dati ministero salute

 

In Basilicata 54 positivi. Di questi, 28 riguardano la casa di riposo di Marsicovetere, dove i contagiati sono 8 operatori sanitari e 20 degenti. gli altri casi riguardano 8 persone rispettivamente residenti ciascuna a Pietragalla, San Severino Lucano, Matera, Rapolla, Melfi, Tramutola, Trivigno e Tito; 4 persone residenti a Potenza, 4 a Venosa e 4 ancora a Senise; 2 residenti a Lauria. Altre 2 persone sono residenti in Puglia, dove si trovano in isolamento e un’altra ancora in Calabria, dove è in isolamento. Si registra il decesso di una residente di Paterno: si tratta di una donna di 90 anni che si trovava nella casa di riposo di Marsicovetere. Sono 14 i ricoverati nelle strutture ospedaliere lucane: 7 a Potenza 7 nel reparto di malattie infettive del San Carlo e 7 a Matera, di cui 6 nel reparto di malattie infettive uno nel reparto di terapia intensiva del Madonna delle Grazie. 5 nuovi casi nelle Marche nelle ultime 24 ore:  3 in provincia di Macerata, 1 in provincia di Ancona e 1 in provincia di Ascoli Piceno; questi casi comprendono 2 rientri da Albania e Ucraina, 2 soggetti sintomatici e un caso in ambito domestico. In Alto Adige 25 nuovi casi di contagio. Non ci sono nuovi decessi. I pazientiricoverati nei normali reparti ospedalieri sono 26, nessuno è in terapia intensiva. In Abruzzo rispetto a ieri si registrano 4 nuovi casi. C’è un nuovo decesso, un 86enne di Pescara. I ricoverati sono 54, 4 in più rispetto a ieri, mentre i pazienti in terapia intensiva sono 4, uno in meno nelle ultime 24 ore. In Sardegna 37 nuovi casi. C’è un nuovo decesso: si tratta di una donna di 86 anni, ricoverata a Sassari. Sono invece 109 i pazienti attualmente ricoverati in ospedale in reparti non intensivi (-1 rispetto al dato di ieri), mentre sono 17 i pazienti (-1) in terapia intensiva. In Campania 295 nuovi positivi su 5.592 tamponi processati nelle ultime 24 ore. Si registra anche un decesso.

 

Leggi anche: Fauci: «Non solo le misure sanitarie il nemico, il nemico è il virus»