Opinioni

Come Salvini ridicolizza un ragazzo dislessico portavoce delle Sardine

Sergio Echamanov, 21 anni, rappresentante porta a porta, è salito sul palco delle Sardine durante il flash mob organizzato ieri in San Pietro in Casale, un paesone nella Bassa bolognese, in concomitanza con la visita di Matteo Salvini in campagna elettorale per il voto del 26 gennaio. Durante il suo discorso si è impappinato un paio di volte, anche perché è affetto da dislessia. E Matteo Salvini, quello che ha fatto partire una sceneggiata contro Repubblica per la prima pagina “Cancellare Salvini” quando lui stesso scriveva e diceva che bisognava cancellare la Fornero, ha fatto montare e pubblicare sulla sua pagina il video in modo da sfottere il ragazzo:

La pagina RUA-UDU Ferrara ha spiegato come stanno le cose:

rua udu ferrara sergio salvini

Ma la parte più tragicamente divertente della vicenda sono i richiami all’odio da parte degli eletti della Lega nei confronti della pagina di Repubblica. Naturalmente non è la prima volta che Salvini se la prende con ragazzini: qui c’è un lungo elenco. Ma è la prima volta che la faccia di palta arriva a livelli come questi: in confronto Berlusconi era un signore.

Leggi anche: Il Matteo Salvini che frigna per “Cancellare Salvini” di Repubblica è lo stesso che voleva “cancellare la Fornero”?