Economia

Come le riparazioni sbagliate di ATAC causano i Flambus

micaela quintavalle autobus atac guasti riparazioni - 4

Micaela Quintavalle, leader del sindacato ATAC CambiaMenti e in passato molto vicina al MoVimento 5 Stelle continua a denunciare su Facebook i guasti dei mezzi dell’azienda del trasporto pubblico di Roma. Già nelle ore successive all’incendio dell’autobus in Via del Tritone la settimana scorsa l’autista di Atac aveva spiegato che la causa del rogo non era tanto l’anzianità di servizio di certe vetture quanto la mancanza di manutenzione. Alle Iene la Quintavalle aveva spiegato che spesso gli autobus si fermano dopo poche centinaia di metri o qualche chilometro perché “per l’operaio basta che l’autobus superi la sbarra [della rimessa]”.

Micaela Quintavalle spiega perché gli autobus prendono fuoco

Ieri la Quintavalle ha postato le foto del motore di un autobus (un Iveco Stralis a gasolio) che era stato fatto uscire dall’officina e ha preso servizio nonostante la presenza di un tubo che consente il passaggio della nafta pericolosamente accostato ad una piastra surriscaldata. Il calore, spiega la Quintavalle, “potrebbe forare o deformare il tubo e con la fuoriuscita della nafta è facile immaginare cosa potrebbe accadere”. Ovvero potrebbe scaturirne un principio di incendio.

micaela quintavalle autobus atac guasti riparazioni - 1
La denuncia della leader del sindacato grillino CambiaMenti

Quel tubicino, che è sotto pressione, dovrebbe invece passare dietro la piastra. Eppure qualcuno ha effettuato la riparazione facendolo passare dalla parte anteriore. Chi è stato? La leader di CambiaMenti non vuole incolpare nessuno: “i meccanici sono pochi e i 140 della Corpa sono stati mandati a casa”. Quello che è importante a quanto pare non è tanto cercare i colpevoli ma provvedere immediatamente agli interventi di riparazione a regola d’arte. Eppure proprio qualche giorno fa la Quintavalle aveva invitato a “cercare nelle officine” i responsabili dei Flambus.

micaela quintavalle autobus atac guasti riparazioni - 5

La Quintavalle rifiuta di essere etichettata come “allarmista” e ci tiene a ricordare che qualche giorno fa aveva pubblicato la foto di un serbatoio del gasolio di un mezzo che era spaccato. Il danno era stato riparato alla meglio “con mastice e resina” invece che essere sostituito. Ieri un cittadino che viaggiava in scooter è scivolato su una perdita d’0lio di un autobus, cadendo a terra.

I commenti dei meccanici al post della Quintavalle

Sul post sono intervenuti diversi utenti e alcuni meccanici (non tutti di Atac). Fabio, che dal 2002 ripara autobus, ha espresso la sua preoccupazione per il «pre-filtro del gasolio di marca “wix” MAI VISTO TALE MARCA» spiegando che «quel filtro è posizionato sopra l’alternatore primario….quei tipi di alternatori tendono molto a surriscaldarsi nel loro normale esercizio….se si buca il filtro piscia preciso li….il resto è storia». Che quel pre-filtro sia di sottomarca? Avvalorerebbe l’ipotesi che in Atac i ricambi utilizzati spesso non sono di buona qualità perché si tende ad andare “al risparmio”. E al tempo stesso smentirebbe la teoria di Quintavalle sui Flambus.

micaela quintavalle autobus atac guasti riparazioni - 4

Diversi meccanici hanno fatto notare alla Quintavalle che la presenza di quel tubo davanti alla piastra non significa che sia la causa degli incendi. Il pezzo è stato montato male ma la temperatura della piastra non basta a provocare un principio d’incendio. Moreno, che lavora per ATM scrive che «il tubo non sembra originale ma adattato e per carità ci può stare in mancanza di ricambi, ha sbagliato chi lo ha montato e comunque anche forandosi non credo possa bruciare, il gasolio deve essere polverizzato per incendiarsi». Davide (che fa il riparatore per ATM) interviene per spiegare che  «il problema non è il gasolio ma fuori uscite di olio dal ventilatore di raffreddamento che fuori uscendo va direttamente sul collettore di scarico , e i cavi di potenza sotto il lato sx vicino al teleruttore di potenza che sfregando sul telaio innesco immediato».

micaela quintavalle autobus atac guasti riparazioni - 6

Molto più duro nei confronti della Quintavalle è Alessandro che lavora alle officine Atac di via Prenestina. Secondo lui il tubo è stato si adattato ma quella riparazione precaria non è sufficiente a provocare un incendio. Si tratterebbe di una riparazione che viene effettuata per consentire ad una vettura guasta di tornare al deposito per le riparazioni. Proprio il genere di servizio che svolgeva Copra prima che venisse rescisso il contratto con Atac. Il problema principale, spiega Alessandro, è che le rimesse stanno a pezzi perché non ci sono pezzi ricambio e quei pochi che ci sono, sono scadenti.

Leggi sull’argomento: I genitori arrestati per aver rapito i propri figli perché non riconoscono lo Stato italiano