Politica

Luca Morisi ammette che Salvini ha perso fan e Conte li ha guadagnati

luca morisi matteo salvini

Luca Morisi, che tra poco dovrà lasciare le stanze di governo insieme a Matteo Salvini, oggi a colloquio con Repubblica ammette che la Bestia è in difficoltà, come avevamo notato tempo fa:  «Beh,  non svelo un segreto se dico che sui social in questa crisi Conte è cresciuto tantissimo. Ha avuto un exploit in-cre-di-bi-le».

La battaglia in Senato ha chiuso una parabola infernale lunga dodici giorni. Per la prima volta da anni, Salvini ha perso contatti sui social, like, follower. Ed è come se gli avessero tolto l’aria. «È vero – non si sottrae Morisi – nei giorni della crisi siamo calati. Però da ieri siamo tornati a crescere, abbiamo questi dati. Sì, Conte cresce da giorni. Perché prende i like di quelli di sinistra, tantissimi like».

Perché parla ai mondi lontani da Salvini, dice il guru che dissemina post lungo la rete. «Piace a sinistra. Come Fini con Berlusconi? Mah, in parte. Però Conte ha un profilo più alto. Ha sempre scelto argomenti in cui si mostrava “esterno”. Una faccia nuova, non contaminata dalla politica». Lo ascoltasse Rocco Casalino, che è un po’ il Morisi del premier dimissionario, brinderebbe di gioia. Perché Morisi e la sua Bestia sono potenti, assetati di like e senza scrupoli social: «La verità è che siete voi a descriverci così. Non è vero che il nostro sistema costa molto. Non è vero che va avanti con chissà quali soldi. Non è vero che usiamo i bot russi (dei finti account che amplificano l’audience sui social, ndr). Solo Renzi non lo capisce, è ossessionato».

morisi dimissioni conte lavoro - 1

Sarà, ma molti pensano che questa macchina di propaganda costi tantissimo, sia benvoluta ad Est e rischia di restare senza benzina quando Salvini lascerà il Viminale. «Ma no, non c’è nulla di vero. Se la Bestia costa tanto? Siamo gli stessi di quando avevamo al 3%».

E questo sarà anche vero. Ma quando avevano il 3% prendevano gli stessi stipendi di adesso?

Leggi anche: È finita la pacchia per Luca Morisi?