Politica

Le donazioni a Bonaccini in crescita dopo i post di Salvini e Borgonzoni

sondaggi emilia romagna borgonzoni bonaccini

Qualche giorno fa abbiamo parlato del curioso atteggiamento di Lucia Borgonzoni e Matteo Salvini, che si sono lamentati della raccolta fondi di Stefano Bonaccini, loro competitor nella corsa per la presidenza dell’Emilia Romagna. Il Capitano e la candidata della Lega avevano stigmatizzato la richiesta di soldi da parte del governatore nonostante anche il Carroccio e proprio lo stesso Capitano abbiano fatto la stessa cosa in tempi non sospetti.

Le donazioni a Bonaccini in crescita dopo i post di Salvini e Borgonzoni

La cosa divertente, di cui si è accorta la pagina facebook dei Socialisti Gaudenti, è però che subito dopo i post di Salvini e Borgonzoni la raccolta fondi di Bonaccini ha avuto un’impennata.

matteo salvini dona due euro 2

Anzi, di più. Perché in molti hanno deciso da quel momento di donare proprio per fare un dispetto al dinamico duo che vuole governare l’Emilia-Romagna:

bonaccini borgonzoni 1

C’è chi ha inteso anche mandare un salutino a Luca Morisi, che in effetti chiedeva i soldi (giustamente) per Salvini fino a qualche tempo fa:

bonaccini borgonzoni 2

E chi ha deciso di donare “giusto per fare dispetto a Salvini e alla sua candidata presidente (a proposito, qualcuno sa come si chiama?).

bonaccini borgonzoni 3

bonaccini borgonzoni 4

bonaccini borgonzoni 5

Intanto Bonaccini, che è tornato a sfidare la Borgonzoni a un confronto (finora lei ha preferito la fuga), ha anche ricordato che la proposta di referendum per l’autonomia di Borgonzoni costerebbe una ventina di milioni di euro. Un bello spreco, soprattutto perché l’Emilia-Romagna l’autonomia l’ha già richiesta con una raccomandata.

Leggi anche: L’affarone che hanno fatto gli abruzzesi votando Lega