Economia

La corsa alle vaccinazioni

morbillo aumento casi vaccinazioni 2017 - 3

Dopo il decreto del governo scatta la corsa alle vaccinazioni: sono 800mila i ragazzi che dovrebbero essere vaccinati per mettersi in regola con l’obbligo sancito dal governo che scatta a settembre: 200mila alle materne, 287mila alle elementari, 178mila alle medie e 146mila alle superiori. I dati li riporta oggi Repubblica in una tabella su dati del ministero della Salute e dell’Istituto superiore della Sanità che partono dal livello di copertura vaccinale negli anni anni precedenti. Per fare questo bisognerà superare l’ostilità degli antivaccinisti che sono pronti, come raccontava ieri una delle tante attiviste di questa causa insensata, ad andare in tribunale.

vaccini vaccinazioni
Gli alunni non vaccinati contro il morbillo (La Repubblica, 21 maggio 2017)

Il nuovo sistema, spiega il quotidiano, peserà tantissimo sulle Asl, che in certe Regioni hanno già gravi problemi ad assicurare le vaccinazioni nei tempi giusti, in particolare quelle più nuove, come l’anti meningococco B. «Tra l’altro, da tempo le scuole non ci segnalano più chi non è in regola con i vaccini», dice Enrico Di Rosa, segretario della Siti, società scientifica degli igienisti. Sempre a Repubblica Roberto Burioni spiega la sua posizione sul decreto:

È un accordo al ribasso?
«Da medico avrei desiderato di più, trovo sgradevole che si possa scambiare la possibilità di mettere in pericolo la vita degli altri con una multa, però rispetto a quanto sta accadendo è un gigantesco passo avanti».
Quale le sembra l’aspetto più importante delle nuove norme?
«Il decreto elimina l’insensata divisione tra vaccini obbligatori e facoltativi e sottolinea che non si tratta soltanto di proteggere i propri figli, ma di un atto di responsabilità sociale. Del resto abbiamo esempi illuminanti all’estero, in California, in un Paese dove la sensibilità per le libertà individuali contro le ingerenze dello Stato è molto alta. Un altro passo avanti importante è che si sia presa una posizione netta nel momento in cui si stanno diffondendo teorie antiscientifiche al limite della superstizione».

Il Corriere della Sera invece quantifica in 70mila all’anno i bambini che sono scoperti dalle vaccinazioni: il 15% dei nati salta la vaccinazione contro il morbillo, la più pericolosa delle malattie infantili per cui è previsto un vaccino.

vaccinazioni vaccini
L’infografica sui conti delle vaccinazioni (Corriere della Sera, 21 maggio 2017)

Leggi sull’argomento: La multa per chi non vaccina i figli