Economia

Goldman Sachs e l’Italia che flirta con la recessione

tagli def manovra del popolo - 2

La manovra economica italiana sarà cambiata non dalla Ue ma dai mercati finanziari. Goldman Sachs nell’outlook europeo pubblicato stamattina prevede un destino gramo per la prima legge di bilancio targata Lega-M5S, sostenendo che il governo sta flirtando con la recessione anche se questo potrebbe non avere molte ripercussioni sugli altri paesi europei.

Glodman Sachs e l’Italia che flirta con la recessione

“I nostri economisti europei rimangono scettici nei confronti della capacità delle istituzioni dell’UE o degli attori politici italiani per innescare un cambiamento di rotta nell’attuale contesto della politica fiscale. Piuttosto, pensano che un’ulteriore pressione del mercato sia tanto più probabile come catalizzatore per il ritorno alla disciplina fiscale. Quindi le cose potrebbero aver bisogno di peggiorare prima che le cose migliorino”, dice la banca d’affari nel suo report sostenendo quindi che ci sarà un’altra crescita dello spread – anche perché la trattativa di Conte con Juncker e Moscovici non pare partire da basi solide –  mentre anche per Goldman Sachs, l’impatto sulla crescita delle misure programmate di allentamento della politica fiscale potrebbe venire meno a causa di rendimenti più alti  dei titoli di Stato e una più debole fiducia. Entrambi i fattori “peseranno sul settore bancario” e faranno sì che “L’Italia flirti con la recessione intorno al volgere dell’anno”.

manovra del popolo
Manovra del Popolo, stime a confronto (La Repubblica, 28 novembre 2018)

Il rapporto della banca statunitense si sofferma sull’andamento del terzo trimestre, riportando l’iniziale previsione di una crescita zero rispetto al precedente trimestre, poi però aggiornata al ribasso dall’Istat, venerdì scorso, con una diminuzione dello 0,1%. “La crescita del terzo trimestre dello 0,0% sul precedente periodo è stata la crescita più debole degli ultimi 4 anni. Per il quarto trimestre i dati vedono un ulteriore rallentamento. Un deterioramento del quadro dei conti pubblici, e le sue possibili conseguenze sul mercato, ci porta – spiega Goldman Sachs – a rivedere il nostro outlook per il 2019 a livelli significativamente più bassi”.

Leggi sull’argomento: Il governo aumenta le accise sulla benzina in Liguria?