Politica

Il governo aumenta le accise sulla benzina in Liguria?

aumento accise benzina liguria

La denuncia arriva dall’onorevole Ettore Rosato del Partito Democratico su Facebook: il governo aumenta le accise sulla benzina in Liguria: «‪Il Governo, dopo aver fatto un decreto che metteva poco o niente per il Ponte Morandi, ora prevede l’aumento delle accise benzina (quelle che Salvini voleva abolire in campagna elettorale…): +0,05 euro al litro in Liguria».

Il governo aumenta le accise sulla benzina in Liguria?

Rosato posta anche l’emendamento, che riguarda l’articolo 79 e il comma 9 e sancisce che la Regione Liguria nell’anno 2019 abbia “la facoltà di rideterminare in aumento l’aliquota dell’imposta regionale in misura non eccedente i cinque centesimi al litro nella misura consentita. All’onere derivante dal presente comma, pari a 0,61 milioni di euro per l’anno 2020, si provvede mediante riduzione del fondo di cui all’articolo 55”.

bg

Ma stamattina la Regione Liguria smentisce l’interpretazione di Rosato: “L’emendamento del Governo alla Legge di Stabilità relativo alle accise non comporterà alcun aumento delle tasse in Liguria, ma semplicemente si rinnoveranno accise in vigore da anni e utilizzate a sostegno dei territori colpiti da emergenze di Protezione Civile”, dice l’ente guidato da Toti stamani in una nota smentendo l’aumento della pressione fiscale di competenza regionale sulla benzina. “Non ci sarà un centesimo in più di accise, ma solo euro destinati alla lotta al dissesto idrogeologico nella nostra Regione”, ribadisce l’ente. “Ho appreso anche io ieri sera di questo emendamento, mi sembra che sia cautelativo e non impositivo“, dice invece il ministro delle Infrastrutture, Danilo Toninelli. L’aumento, ha precisato il ministro, “interviene soltanto su responsabilità e decisione del presidente della Regione Liguria, in caso di necessita’”

Leggi sull’argomento: Come Salvini mantiene le promesse: la riduzione delle accise non c’è più