Opinioni

Daniela Santanchè chiede un passo indietro a Berlusconi

Dopo le crepe nel MoVimento 5 Stelle, anche il centrodestra comincia a mostrare qualche crepa al suo interno. E lo fa attraverso Daniela Santanchè di Fratelli d’Italia: questa mattina ad Agorà, Rai Tre alla domanda di Serena Bortone su eventuali responsabilità di Berlusconi nello stallo sul Governo risponde che “Berlusconi, per la sua salute, per la qualità della sua vita, per il grande uomo che è, come tutti i grandi dovrebbe fare un passo indietro quando è all’apice del successo”. Insomma, secondo la Santanchè, Silvio non dovrebbe aspettare il declino ma, come Michel Platini, dovrebbe ritirarsi quando la sua carriera è ancora in alto.

Ma mentre è difficile che Berlusconi segua i consigli della Santanchè, la posizione dell’esponente di Fratelli d’Italia consente di fare chiarezza anche sul malessere esposto da Giorgia Meloni durante l’ultimo show del Cavaliere al Quirinale: evidentemente, nonostante la ferma opposizione del suo partito ai grillini in Campidoglio, i Fratelli d’Italia pensano di poter contribuire a un governo se l’accordo sarà tra Lega e MoVimento 5 Stelle. Come pretenda FdI di distinguersi dal Carroccio è evidentemente un altro tipo di problema. Secondario.

Leggi sull’argomento: Paola Nugnes: la senatrice a 5 Stelle e la linea sbagliata di Di Maio