Filippo Roma insultato e scortato fuori dalla piazza alla manifestazione del M5S

di neXtQuotidiano

Pubblicato il 2020-02-15

In un video la contestazione alla manifestazione del M5S a Piazza Santi Apostoli: la polizia deve intervenire per respingere chi voleva avvicinarsi all’inviato delle Iene

Momenti di tensione nella piazza grillina anti-vitalizi. L’inviato della Iene Filippo Roma è stato aggredito verbalmente da alcuni manifestanti del M5S ed è stato scortato verso l’uscita di Piazza Santi Apostoli. “Servo, vai dai tuoi padroni”, gli hanno gridato alcuni militanti M5S.

Filippo Roma insultato e scortato fuori dalla piazza alla manifestazione del M5S

Nella ressa è intervenuto il deputato ligure Sergio Battelli per provare a placare gli animi e a fare da piacere, invitando gli attivisti alla calma. In un video pubblicato su Facebook è possibile vedere Roma che viene accolto da cori “Scemo Scemo” e poi fischiato e chiamato a più riprese “buffone”. L’inviato delle Iene trova successivamente rifugio nelle vie limitrofe dove viene protetto dalla polizia che respinge chi voleva avvicinarglisi e poi comincia a parlare con l’attuale europarlamentare ed ex collega Dino Giarrusso.

filippo roma manifestazione m5s

Non è la prima volta che Filippo Roma viene accolto non urbanamente dai sostenitori M5S. Durante la festa alla mostra d’Oltremare di Napoli ha rischiato il linciaggio e alla gara di insulti partecipò anche una consigliera comunale di Roma che lo apostrofò come “cugino di Pelonzi”, accusandolo di parentela con un consigliere PD.

Leggi anche: La presa per i fondelli di Salvini che dice di non essersi dimenticato la Sardegna

Potrebbe interessarti anche