Opinioni

Anthony Aiello: il ragazzo che ha confessato l'omicidio di Yaisy Bonilla

Yaisy Bonilla, il giovane colombiano accoltellato la scorsa notte vicino ad una discoteca, a Brescia, è morto. Il ragazzo, 21 anni, era stato ferito all’addome. Portato in ospedale e poi sottoposto ad intervento chirurgico per lui non c’è stato nulla da fare. La squadra mobile della questura di Brescia ha intanto effettuato un fermo per l’omicidio del ventunenne colombiano, accoltellato ieri mattina all’alba all’esterno della discoteca Disco Volante. Si tratta di un italiano di 23 anni con piccoli precedenti che ha ammesso di aver sferrato la coltellata mortale. Vittima e aggressore non si conoscevano. Secondo la ricostruzione della Procura e della Squadra Mobile, dopo un diverbio fra i due, il colombiano ha colpito con un pugno al volto il 23enne che, dopo essersi allontanato, è ritornato e ha sferrato una coltellata all’addome a Bonilla. Il 23enne ha trascorso la notte scorsa in ospedale piantonato a causa di una ferita al naso causata dal pugno ricevuto e stamani è stato trasferito in carcere.
yaisy bonilla discoteca disco volante via corsica
L’uomo, che si chiama Anthony Aiello, avrebbe confessato. Aiello vive in provincia di Brescia con i genitori e avrebbe trascorso la notte al Disco Volante e all’uscita ha colpito con una coltellata Yaisy Bonilla, morto 12 ore dopo in ospedale. La vittima non ha trascorso la nottata a ballare in pista, ma stava passando in zona con la fidanzata. Lo confermano anche i proprietari del locale, inquadrato come club multi culturale dove per entrare è necessario essere registrati. Il lungo elenco di soci comprende più di tremila nomi. Anche quelli dei due fidanzati che però sabato sera non hanno messo piede nella discoteca ma si sono fermati all’esterno con un amico. Ed è in quel frangente che l’aggressore avrebbe speso qualche apprezzamento nei confronti della fidanzata del colombiano, il quale lo avrebbe invitato ad allontanarsi. L’aggressore dopo aver fatto come gli è stato chiesto, è tornato per dare la coltellata all’addome a Yaisy Bonilla che non ha perso i sensi tanto da arrivare a chiedere alla fidanzata di chiamare i soccorsi. Lo sconosciuto, con in mano il coltello, ha fatto poi perdere le sue tracce mentre la giovane vittima è stata trasportata in ospedale.