Attualità

I topi che non ci sono a Roma arrivano in Campidoglio

topi campidoglio

I topi che l’assessora all’Ambiente Montanari sosteneva di non aver mai visto a Roma sono arrivati in Campidoglio. La Ragioneria generale del Comune, in un documento di cui Il Messaggero è venuto in possesso, del 13 dicembre scorso, ha denunciato che «presso la sede della Ragioneria», che è ospitata nel cuore del Campidoglio, «in particolare presso l’ufficio del Revisore dei Conti, sono state riscontrate presenze di escrementi di roditori». E questo espone i lavoratori a «rischio biologico».

I topi che non ci sono a Roma arrivano in Campidoglio

E questo rappresenterebbe una violazione del «Testo unico in materia di sicurezza sul lavoro», che difatti viene richiamato nel provvedimento. A giugno una colonia di roditori era stata avvistata sotto la Cordonata, la scalinata progettata da Michelangelo che porta fino alla statua di Marc’Aurelio. E non possono che tornare alla mente le parole dell’assessora Pinuccia Montanari, scelta da Beppe Grillo per rendere la città più pulita (i risultati potete apprezzarli tutti i giorni): «Topi a Roma? Mai visti», diceva, «Sono una persona che vive la città, una sopralluoghista, sinceramente devo dire di non avere mai visto un topo nella Capitale. La situazione è assolutamente gestita e la miglioreremo», assicurava solo qualche mese fa. La “sopralluoghista in questi anni non si è mai vista né dove si accumulava l’immondizia né nei luoghi dove l’emergenza era tangibile come il TMB Nuovo Salario, del quale aveva detto che non puzzava (!).

topi roma campidoglio

Federica Tiezzi, presidente dell’OREF, fa sapere che la derattizzazione da quando lei lavora in Campidoglio è intervenuta una ventina di volte senza risultati. Ieri un video su Facebook mostrava i topi all’ingresso del Sant’Andrea, nei giorni scorsi la presenza di topi nelle sale aveva provocato la chiusura del cinema Barberini.

La settimana scorsa al liceo Pacinotti Archimede di via Montaione, a Prati Fiscali, alcuni genitori hanno pubblicato le foto di topi morti dentro al bagno degli studenti. Quelli che non esistono, secondo la Montanari. Che d’altronde non vede la monnezza, non sente la puzza, non nota nemmeno i topi: sarà un problema di vista e olfatto, il suo?

Leggi sull’argomento: Di Battista all’attacco di Salvini da Barbara D’Urso