Opinioni

Sondaggi Piazzapulita: il M5S precipita

I sondaggi di Index Research per Piazzapulita illustrati ieri da Corrado Formigli durante la trasmissione di La7 danno la Lega in crescita come il Partito Democratico (entrambi guadagnano uno 0,2%) mentre il MoVimento 5 Stelle registra una flessione di quasi un punto percentuale e arranca al 14,2%, meno della metà del risultato delle elezioni politiche di marzo 2018.

sondaggi piazzapulita 2

Mentre Fratelli d’Italia arriva all’11,6% e cresce dello 0,3% Italia Viva e Forza Italia sono stabili rispettivamente al 4,1% e al 5,9%.

Poi ci sono i “piccoli”, che rimangono su percentuali molto basse che non sembrano poter incidere alle prossime elezioni: Azione di Calenda è al 2,3%, +Europa all’1,9% Cambiamo con Toti all’1%. I Verdi arrivano al 2% mentre gli altri a sinistra, sommati, toccano quota 3,1%.

Secondo la media dei sondaggi Youtrend/AGI la Lega resta largamente il primo partito ma il distacco dal Pd e’ sceso sotto la soglia dei 10 punti percentuali. Il Carroccio si colloca infatti al 30,3% (-0,6 punti), mentre il partito di Zingaretti sale di 0,4 punti, al 20,7%. Segue, staccato, M5s che perde altri due decimi di punto, fermandosi al 14,2%. I pentastellati sono ora incalzati da vicino da Fratelli d’Italia che, a conferma del brillante periodo, guadagna altri 8 decimi di punto, portandosi al 12,2%. A destra perde terreno Forza Italia che non va oltre il 6,0%, lasciando sul terreno 6 decimi di punto. Nell’area del centrosinistra, Iv guadagna un decimo di punto, collocandosi al 4,2%, La Sinistra sale di due decimi, al 2,9%, Azione di Calenda resta ferma al 2,2%. Perdono terreno i Verdi con l’1,9% (-0,1%) e +Europa con l’1,8% (-0,2).

Leggi anche: Elly Schlein mette al muro la Lega sull’immigrazione