Economia

L’ignoranza di Matteo Salvini sui numeri del PIL e della spesa pubblica

In questo bellissimo intervento di Matteo Salvini a Cartabianca segnalato su Twitter possiamo ammirare il leader della Lega Matteo Salvini che ha i numeri (del PIL), e volendo li dà anche. Testualmente, nell’intervento con Bianca Berlinguer (che si è guardata bene dal correggerlo), il Capitano sostiene che “Vogliamo usare per gli italiani i soldi degli italiani. L’anno scorso il Prodotto interno lordo degli italiani sono stati un miliardo e ottocento milioni di euro; la spesa pubblica sono 800 milioni di euro. I soldi ci sono”.

matteo salvini cartabianca numeri pil

La spesa pubblica in Italia ammonta infatti, relativa al bilancio 2019, è stata di 877.346.939.404 euro.

Il rimborso dei titoli del debito è la voce principale, che pesa per il 26% sul bilancio, seguito dalla spesa per la tutela dei livelli essenziali di assistenza, cioè sanità (8,3%), per gli oneri finanziari su titoli del debito statale (7,2%) e per il sostegno alle gestioni previdenziali (7,1%).

Dal monitoraggio si evincono tutte le principali voci di spesa ascrivibili ai ministeri, dove naturalmente quello dell’Economia fa la parte del leone con una spesa di oltre 597 miliardi, seguito dal Lavoro (oltre 139 miliardi) e istruzione (oltre 59 miliardi). Per tutte le spese sono effettuate comparazioni con l’anno precedente, ad eccezione naturalmente delle novità, come i 9 miliardi per il reddito di cittadinanza.

Nel 2018, il Pil ai prezzi di mercato è stato pari a 1.756.982 milioni di euro correnti (dati ISTAT). Salvini ha dimenticato tre zeri in entrambe le affermazioni sui numeri. Cose che capitano. A lui.

Leggi anche: Libero e il Coronavirus che “scansa” gli immigrati