Opinioni

Salvini condannato da un tribunale tedesco per violazione del copyright

Matteo Salvini è stato condannato da un tribunale tedesco per violazione del copyright per aver utilizzato la foto di un membro dell‘equipaggio della Mission Lifeline senza permesso. Ad annunciarlo è la stessa ONG su Twitter spiegando che si tratta di un’ingiunzione provvisoria alla rimozione dello scatto in attesa di quantificare l’eventuale risarcimento.

salvini condannato violazione del copyright

La foto che Salvini ha utilizzato (su Twitter e su Facebook) è questa ed era corredata dal seguente testo: “Questo signore è nell’equipaggio della nave della Ong tedesca che, in attesa di caricare immigrati, mi dà del “fascista”… Rassicurante direi!”.

salvini ong mission lifeline

La storia è quella della Lifeline, che venne sottoposta a inchiesta di bandiera come da annuncio del ministro Danilo Toninelli, che all’epoca faceva tutto quello che conveniva a Salvini mentre oggi lo vede come il fumo negli occhi. La storia finì con l’approdo a Malta e con la divisione dei naufraghi fra otto paesi, tra cui l’Italia.

salvini condannato violazione del copyright 1

Sul suo sito internet Mission Lifeline spiega che il Landgericht Frankfurt ha emesso un’ingiunzione preliminare contro il ministro degli Interni italiano e con ordinanza del 12 agosto: sul tribunale ha vietato a Matteo Salvini di usare la foto in attesa di quantificare gli eventuali danni (fino a 250mila euro) dopo una richiesta del membro dell’equipaggio della missione scattata dal giornalista Friedhold Ulonska. Il post cita questo tweet del 28 giugno 2019.

Leggi anche: Cade il governo: niente soldi per gli statali