Opinioni

Roberta Capoccioni certifica la crisi del III Municipio

Ieri abbiamo parlato dei tumulti politici interni al MoVimento 5 Stelle del III Municipio, governato da Roberta Capoccioni. Oggi la presidente, con un curioso post su Facebook, certifica la crisi politica che sta rischiando di far fare al III la fine dell’VIII. La Capoccioni infatti sostiene nel post che in caso di caduta del Municipio questo passa al governo della città, e quindi alla giunta capitolina, sostenendo quindi che così ad andare a casa sarebbero le opposizioni. Il che è vero, ma è anche un po’ pochino visto che nel caso di caduta del municipio ad “andare a casa” sarebbe in primo luogo la presidente con l’intera giunta, che dovrebbero così certificare un fallimento politico, il secondo dopo quello dell’VIII.
roberta capoccioni III municipio
Ma la parte più interessante del post della Capoccioni è il riferimento alle opposizioni “sia interne che esterne”, ed è evidente che la presidente ce l’ha con i consiglieri del MoVimento 5 Stelle che stanno rendendo difficile la vita alla maggioranza (?) in municipio.

Leggi sull’argomento: Così il M5S Roma rischia di perdere il III Municipio