Opinioni

Rebecca Braglia: la giocatrice di rugby in gravi condizioni dopo un incidente

rebecca braglia 1

È in gravi condizioni, dopo un intervento chirurgico per un trauma cranico, la giocatrice di rugby Rebecca Braglia, 18enne reggiana che è stata vittima di un incidente durante una partita degli Amatori Parma Under 18 a Ravenna. La ragazza, secondo quanto riferisce la stampa locale, ha battuto violentemente la nuca e, dopo essere stata soccorsa immediatamente sul campo da gioco, è stata trasportata d’urgenza all’Ospedale Bufalini di Cesena dove è stata sottoposta a intervento chirurgico per l’eliminazione di un ematoma subdurale e ora è ricoverata in rianimazione in condizioni giudicate molto gravi dei medici. L’infortunio è avvenuto durante una partita a sette di Coppa Italia, dopo un banale placcaggio di un’avversaria: il medico è entrato in campo immediatamente. Le partite del torneo sono state sospese.

rebecca braglia 1

Via Twitter, il presidente della Federazione italiana rugby (Fir) Alfredo Gavazzi ha spiegato che World Rugby, ente internazionale della palla ovale, e tutte le federazioni che ne fanno parte sono da anni attive nella massima tutela della salute dei giocatori, tanto che esiste una campagna di sensibilizzazione alla corretta gestione dei traumi contusivi che si chiama “riconoscere e rimuovere”. Nel rugby di alto livello è attivo anche un protocollo per la gestione attiva dei traumi cranici, che si chiama ‘Hia’. Inoltre in Italia è obbligatorio un medico per ogni tipo di attività: in altre parole, se non c’è il dottore non si gioca nemmeno in un raduno di bambini piccoli. Non a caso anche ieri a Ravenna nella sfida femminile in cui si è infortunata la Braglia è intervenuto il ‘medico di campo’, che è intervenuto immediatamente per soccorrere la ragazza.

rebecca braglia 2

Intanto il padre di Rebecca, Giuliano Braglia, su Facebook ha scritto:  “Oramai la Medicina ha esaurito le munizioni, la Fede no. Pregate per Rebecca”.

Leggi anche: Perché non si può votare a giugno