Opinioni

Le notizie di oggi in prima pagina: il Corriere della Sera del 16 luglio

Sulla prima pagina del Corriere della sera del 16 luglio dominano i Benetton tra le notizie di oggi e Gramellini si dedica in particolare a commentare la reazione di Toninelli all’accordo del governo su Autostrade: “Toninelli è tomato, disponibile inversione da asporto alla Camera, dove ha dato educatamente del vile all’ex compare di govemo Saivinl, e in un più pratico formato casalingo grazie a un video che già si candida a reperto di un’epoca. Chiunque abbia conosciuto I tormenti e le fissità metafisiche di questo rivoluzionario incompreso non può che gioirne con noi, riguardando quelle immagini fino allo sfinimento oftalmico. Tony è Inquadrato a mezzobusto e tace, affidandosi al linguaggio del segni. Dapprima sventola entrambi l pollltioni, poi lascia avanzare una singola mano verso la telecamera, come se intimasse: non muovetevi. Mai attesa fu meglio premiata. Toninelli mostra un cartello, «Fuori i Benetton da Autostrade», scritto con un pennarello verde Benettony che richiama il colore primario dei loro maglioni. E ne accompagna la visione con quel gesto ondulatorio e sussultorio della manoche si usa per dire «smanuna» a qualcuno. Altri ne seguono, dl gesti e dl canal, fino al definitivo «Abbiamo vinto!» corredato dalla tipica esultanza a pugni chiusi dei goleador del passato”.

prima pagina corriere della sera notizie di oggi 16 luglio

Le altre notizie di oggi in prima pagina sul Corriere: “Coronavirus disattivato dai raggi «ultravioletti In pochi secondi. La scoperta di un team di medici e astrofisici Italiani che ha analizzato il rapporto tra epidemia e quantità di raggi solari”. Cosa significa? Ve lo avevamo spiegato qui: se esposto alla luce solare il SARS-CoV-2 contenuto nelle goccioline di saliva, depositate su diversi materiali, viene inattivato in 6.8 minuti. Sembra quasi pleonastico spiegarlo eppure è necessario: stiamo parlando di una situazione in cui il virus si trova fuori dal corpo umano. Ovvero buttarvi sotto la lampada non vi salverà da Covid-19.