Uncategorized

Matteo Salvini, i vaccini e l'obbligo da cancellare

matteo salvini

Matteo Salvini su Twitter va all’attacco del decreto sui vaccini obbligatori, dicendo che quando la Lega sarà al governo “cancelleremo norme Lorenzin. Vaccini sì, obbligo no”. La rediviva ministra della Salute, che proprio ieri ha presentato la sua lista civica, popolare e petalosa, rintuzza il suo attacco chiamando in ballo il MoVimento 5 Stelle: “La Lega sui vaccini mostra di essere peggio che populista. Ma di perseverare nell’estremismo dell’incompetenza. La posizione di Salvini e di altri massimi esponenti della Lega che oggi dichiarano come primo provvedimento di voler abolire l’obbligatorietà vaccinale è uguale a quella del Movimento 5 Stelle”.
matteo salvini
E ancora: “La Lega gioca, per qualche voto in più, sulla salute degli italiani, sulla salute dei nostri figli, rischiando di continuare a perorare una causa no vax che mette seriamente a rischio le campagne di informazione scientifiche e sanitarie. L’Italia- conclude Lorenzin- va vaccinata dagli incompetenti“.
beatrice lorenzin
La Lorenzin non sembra essersi accorta che la posizione di Salvini è la stessa di Maurizio Romani, eletto nel M5S e poi transitato nell’Italia dei Valori, che fa parte della sua lista petalosa. Com’è piccolo il mondo, nevvero?

Leggi sull’argomento: La lista Lorenzin con il senatore che era contro il decreto Lorenzin