Opinioni

La donna morsa da un topo al ristorante a Roma

matilde bernabei topo ristorante

Matilde Bernabei, nota produttrice televisiva figlia di Ettore, storico dg Rai, nonché moglie di Giovanni Minoli, ha raccontato a Giovanna Vitale su Repubblica Roma dell’incontro ravvicinato che ha avuto con un topo in un ristorante in città.

«Una sera ero a cena con amici in un ristorante del centro, seduta a un tavolo all’aperto», ricorda Bernabei. «A un certo punto ho sentito qualcosa di strano sulla caviglia e ho visto un topo che mi stava mordendo». Una scena da film horror, che ha molto impressionato i commensali, ma non lei, che pure era la vittima. «Ho alzato la gamba e sopra c’era ‘sto topo attaccato, l’ho scacciato e lui è fuggito».

matilde bernabei topo ristorante
Naturalmente a Roma i topi non si vedono, come ha spiegato l’assessora Pinuccia Montanari. Però si sentono, soprattutto se ti azzannano alle caviglie.

Scontato l’epilogo: convivio interrotto e serata rovinata. «Ho dovuto fare la trafila che si deve seguire in questi casi. Sono andata subito al Policlinico, mi hanno fatto una iniezione e dato una terapia». Avventura che comunque non ha scoraggiato la presidente della Lux Vide, società di produzione di fiction con all’attivo diverse coproduzioni internazionali: «In quel ristorante ci sono ritornata, la responsabilità non è certo imputabile ai gestori, semmai al degrado in cui ormai versa la nostra città», avverte.

Leggi sull’argomento: Il topo in Campidoglio (è andato a trovare la Montanari?)