Opinioni

Le mail di Sabrina Giannini a Libero sull'inchiesta Moncler

Sabrina Giannini, la giornalista di Report autrice dell’inchiesta video sulla spiumatura delle oche e su Moncler, ha inviato alcune email a Niccolò Petrali di Libero, che ha scritto martedì un articolo critico e in difesa di Moncler. Libero le ha pubblicate oggi:

Libero avrebbe dovuto sentirmi prima di scrivere oggi la difesa superficiale a moncler e un attacco dello stesso spessore a me. Se vuoi essere un giornalista con la schiena dritta valuta obiettivamente il servizio. All’agenzia di Milena gabanelli ieri in risposta aggiungo:
Sul discorso piuma illegale: moncler ha deciso di non concedere l’intervista,nonostante l’insistenza. Ha risposto in modo stringato e senza dare numero e nomi (per esempio dei fornitori delle materie prime, piuma inclusa) alle richieste inviate per iscritto e alla domanda se fosse dotato di qualche certificazione non ha neppure risposto. Infatti, come visibile dall’etichetta, non sono dotati di alcuna filiera tracciata appositamente contro la spiumatura da vivo (live plucked) come invece fanno altri (Patagonia, per esempio). Che dicano diavere un codice etico è imbarazzante per la pochezza della replica.
Alla dichiarazione di moncler che segue «Per quanto riguarda la produzione, Moncler conferma, come già ha comunicato inascoltata a Report, che produce in Italia e in europa Eccetera» Replico Vedi sopra. Moncler non si è volutaconfrontare. Ha dato risposte sommarie e oggi dice di essere stata inascoltata. Si trovino migliori pr perché le risposte non sono state molto eleborate.
Ma tanto Libero non pubblicherà una riga.
Ti auguro di meglio.
Schiena dritta,mi raccomando
Sabrina

La seconda email:

lezione n. 1: segnala sempre il virgolettato che metti alla persona che contatti e l’uscita dell’articolo ma capisco che hai fatto poche ore di lezione da me e l’imprinting di Libero e del tuo direttore (a proposito di oche).
lezione n2: distingui sempre tra chi come Spetia fa il giornalista sul trespolo e l’invitato speciale (che sia di destra o sinistra o centro) e chi lavora sul campo. Davvero spensi alla cazzata che hai scritto allafine? buttandola in ideologia? Sai cosa ho fatto a Dipietro e sai come la penso. il lusso di Cucinelli è etico, quello di Ruffini no, l’ideologia nonconta. Comunque, cosa sto a perdere tenpo afarti lezioni gratis di giornalismo. Anche se è di sinistra.
schiena dritta Nicolò

Sia Petrali che Simone Spetia, citato nella replica della Giannini, sembrano essersi arrabbiati molto per il tono della mail della Giannini.
moncler report 1
moncler report 12
E in effetti il tono della Giannini non è molto rispettoso nei confronti della professionalità dei due. Ciò detto, non sarà sfuggito al lettore che non è stata pubblicata la risposta di Libero ai rilievi della Giannini, nel merito delle difese d’ufficio di Libero e di Radio24 alla Moncler. Sapere perché non sono state pubblicate? Semplice. Perché nel tono sarà anche stata arrogante, ma nel merito nessuna risposta è stata data. Sarà perché la Giannini ha ragione?

Leggi sull’argomento: Giuseppe Iorio: chi è la gola profonda di Report nell’inchiesta Moncler