Opinioni

Il casuale Capodanno di Luigi Di Maio a Roma

Che sia chiaro: Luigi Di Maio ha sempre solo, soltanto ed esclusivamente voluto passare il Capodanno a Roma per questioni ludiche. Mai e poi mai, nonostante abbia annunciato la sua presenza in città nel post in cui si parlava delle Parlamentarie, e nonostante la comparsata fosse pubblicizzata sulla sua pagina facebook con un bannerino che ricordava il Rally per l’Italia, ovvero la sua campagna elettorale, in un fotomontaggio in cui lui guarda pensoso il Colosseo nonostante la festa si svolgesse al Circo Massimo, lui ha pensato di fare la campagna elettorale a spese dei romani.
luigi di maio 1
Infatti, come si è affrettato a precisare il vicesindaco a 5 Stelle Luca Bergamo, non era prevista la sua presenza sul palco, come ha detto poi anche l’Ufficio Comunicazione del M5S prendendosela con la strumentalizzazione politica di chi, vedendo il bannerino pubblicato sulla pagina fb del candidato premier, ha pensato male. Avete fatto male, perché lui, si sa, è un ragazzo autentico. E quei casuali errorini nella composizione di quattro righe di messaggio di auguri non possono che confermarlo.
luigi di maio 2

Leggi sull’argomento: Come ha funzionato l’ordinanza anti-botti di Virginia Raggi a Roma