Opinioni

Lorenzo Fioramonti “massone e pupazzo dei Rothschild”

L’onorevole Lorenzo Fioramonti del MoVimento 5 Stelle è stato contestato ieri da un gruppo di Azione Frontale che lo ha accusato di essere un massone e un pupazzo dei Rothschild:

Questa sera sono stato nel mio collegio elettorale per parlare di politiche di sostegno al reddito ed alla nuova imprenditorialità nelle periferie. Prima del mio arrivo, un gruppo chiamato Azione Frontale ha tappezzato le pareti del locale dove si sarebbe tenuto l’incontro di manifesti infamanti, in cui mi si accusa di essere un ‘pupazzo della massoneria’. Come già accaduto in campagna elettorale, si continua a sostenere che io abbia rapporti di collusione con non-meglio-definiti potentati economici mondiali. Basta leggere anche solo i riassunti dei miei libri per capire che si tratta di una fesseria. Tutte le mie ricerche dimostrano la tesi opposta: io sostengo il decentramento dell’economia e la democratizzazione dello sviluppo.

lorenzo fioramonti rotschild massone

Mi dispiace davvero che queste accuse continuino a girare sui social, soprattutto quando poi si trasformano in azioni concrete sul territorio. Mi dispiace anche per la pattuglia della Digos che mi ha dovuto scortare fino alla mia auto. Ringrazio di cuore gli agenti, perché hanno dovuto attendere fino a tardi invece di trascorrere la serata con la propria famiglia. A chi ha affisso quei manifesti dico solo una cosa: ragazzi, venite al mio prossimo evento pubblico e discutiamo di queste cose insieme. Vedrete che non c’è nulla da nascondere. Ma basta diffamazione, OK?

Fioramonti è stato oggetto di una campagna di diffamazione durante la campagna elettorale partita in alcuni casi persino da elettori ed ex attivisti a 5 Stelle. Lui si è difeso ma evidentemente nel frattempo è diventato un simbolo-nemico per l’estrema destra.

Leggi sull’argomento: Le menzogne di Lorenzo Fioramonti agli elettori sul boicottaggio ad Israele