Politica

M5S: anche a Livorno se li conosci li eviti

Centrodestra e centrosinistra vanno al ballottaggio nella città toscana. Il MoVimento 5 Stelle non pervenuto

filippo nogarin

Oggi abbiamo raccontato come l’effetto Raggi si sia visto a Roma, dove il M5S è diventato definitivamente il terzo partito in città, e a Torino, dove l’effetto Appendino è stato simile se non identico. Ebbene, anche a Livorno si è confermato l’effetto “se li conosci li eviti”.

M5S: anche a Livorno se li conosci li eviti

Le seconde proiezioni di Opinio Rai alle elezioni comunali di Livorno (24% del campione) vedono ancora in testa Luca Salvetti (33,8%) appoggiato dal centrosinistra seguito da Andrea Romiti (26,9%) del centrodestra. Al terzo posto Stella Sorgente (M5s) con il 14,9%, assessore della giunta uscente di Nogarin. La prima proiezione vedeva il M5S addirittura quarto dietro Potere al Popolo.

Anche alle elezioni europee l’effetto Nogarin si è sentito: il Pd al 35% stacca la Lega di dieci punti (25,17%), l’apporto di Forza Italia e del partito di Giorgia Meloni si ferma poco sopra l’8% e va male il Movimento 5 Stelle: non supera il 17%. E lui, l’ex sindaco? Dopo aver detto di non volersi ricandidare alla guida della città per paura dei giudici, è in bilico e potrebbe non farcela nemmeno ad arrivare al Parlamento Europeo.

Leggi anche: Effetto Appendino: anche a Torino se conosci il M5S lo eviti