Opinioni

Linda Meleo si accorge improvvisamente che sui bus l’aria condizionata non funziona

Non penserete certo di farla franca facilmente con l’assessora alla Roma Immobile Linda Meleo. E se per caso lo pensate, sappiate che vi sbagliate. Oggi, ad esempio, è stata chiamata in causa dall’opposizione in Campidoglio perché nei bus di ATAC (e Roma TPL) l’aria condizionata non funziona. Come raccontato dalle cronache di Roma dei quotidiani, secondo i dati di ATAC (Oste, com’è il vino?nel 2017 ha perso 2,3 milioni di km di corse a causa del problema, ma la percentuale si è dimezzata nel 2018. Eppure sembra ancora troppo alta, a voler fare un giro sui bus di Roma. Intanto, due autisti che si sono giustamente rifiutati di lavorare in queste condizioni sono stati sospesi dall’azienda dei trasporti di proprietà del Comune. Ma a Linda Meleo, appunto, non la si fa poi così facilmente. Per questo, quando oggi l’ANSA le ha domandato cosa pensasse della questione, ha pronunciato parole dure, decisive e definitive:

Abbiamo chiesto un report puntuale all’azienda di Prenestina su tutti gli interventi messi in campo per la manutenzione dei sistemi di climatizzazione a bordo degli autobus. Disservizi di questo tipo non sono tollerabili”.

linda meleo 1

Insomma, miei cari cattivi di Gotham City, non crediate di passarla liscia: perché Linda Meleo non scherza affatto. Chiede report. E non è che li chieda al primo che càpita. Li chiede all’ATAC. Non è che se ne stia lì con le mani in mano a scaldare la sedia come gli altri: lei chiede report. A metà giugno, improvvisamente, e non quando sarebbe necessario svolgere i controlli, ovvero prima che l’aria condizionata serva. Ma questo è un dettaglio.

Perché Meleo più che chiedere report potrebbe semplicemente chiedere a qualcuno che i mezzi li prende: si accorgerà che in effetti sui bus ATAC spesso l’aria condizionata non funziona. Sembrerà incredibile, ma nonostante i report richiesti a più riprese anche dagli assessori che l’hanno preceduta, sui bus ATAC spesso l’aria condizionata continua imperterrita a non funzionare.

linda meleo

Ora, per carità, è bello che la Meleo si preoccupi della questione e chieda report, ma vedrà che i report non potranno che confermare una piccola ma scomoda verità:  sui bus ATAC spesso l’aria condizionata non ha paura dei report (arrogante!) e decide di non funzionare. Sarebbe quindi bello che l’assessora, una volta preso atto che il report non potrà che confermare l’impressione che hanno tutti gli utenti del servizio di trasporto pubblico a Roma, passi a una fase ulteriore dopo quella dell’analisi: ovvero, cominci a fare qualcosa per non lasciare i cittadini e gli autisti ad arrostire sui bus. Con calma, senza fretta per carità, ma sono tre anni che è assessora, sarebbe l’ora.

Leggi anche: Salva-Roma: così i debiti di sette città saranno pagati da tutti gli italiani

Alessandro D'Amato

Il direttore di neXt Quotidiano