Tecnologia

Gli insulti dei grillini a Paola Turci che chiede Roma pulita

paola turci

Qualche tempo fa Paola Turci su Twitter, commentando la notizia delle Olimpiadi invernali a Milano-Cortina, si permise di scrivere “E invece a Roma vanno le Olimpiadi della monnezza“, interpretando così il pensiero di tutti i romani che pagano (purtroppo) una delle tariffe rifiuti più alte d’Italia per ritrovarsi la Capitale d’Italia ridotta a una zozzeria.

Gli insulti dei grillini a Paola Turci che chiede Roma pulita

Da allora la cantante è diventata una specie di nemica del popolo grillino che non le ha perdonato di aver detto che il Re è nudo senza peraltro prendersela né con Raggi né con Zingaretti in prima persona. All’epoca le scrissero insulti tipo questi:

paola turci insulti

Ieri hanno ricominciato, cacciando fuori l’ospitata di Paola Turci a Sky Sport in occasione dei quarti di finale del Mondiale femminile Italia-Olanda.

La Turci, evidentemente stufa di subire questa macchina del fango, ha deciso di rispondere su Twitter:

paola turci insulti risposta

E anche Fiorella Mannoia, che ultimamente ha avuto qualche ripensamento sulla questione, è venuta a darle manforte.

paola turci insulti risposta 1

Quello che sfugge a tutti quelli che attaccano la Turci è che lei ha soltanto detto una cosa che la gente che supporta l’attuale governo romano non ha il coraggio di dire: la verità.

Leggi anche: Raggi fa un altro video per lamentarsi che domenica sia chiuso un impianto che apre lunedì