Opinioni

Il Parlamento Europeo rinvia la direttiva su copyright

La Plenaria del Parlamento europeo a Strasburgo ha votato contro l’avvio dei negoziati fra Parlamento, Consiglio e Commissione Ue sulla proposta di direttiva per la riforma del copyright. Il testo tornerà a essere esaminato e votato dalla prossima sessione plenaria del Parlamento europeo a settembre. I deputati hanno quindi respinto il mandato negoziale proposto dalla commissione giuridica il 20 giugno scoros e di conseguenza, la posizione del Parlamento sara’ discussa, emendata e votata nel corso della prossima sessione plenaria di settembre, sempre a Strasburgo tra il 10 e il 14 settembre.

direttiva copyright

Il Regolamento del Parlamento europeo prevede che se almeno il 10% dei deputati si oppone all’avvio di negoziati con il Consiglio sulla base del testo votato in commissione, si procede a una votazione in seduta plenaria. Martedì, entro la mezzanotte, il numero di deputati necessario ha presentato le proprie obiezioni e dunque il testo e’ arrivato al voto dell’assemblea che ha respinto l’avvio del negoziato.

Leggi sull’argomento: Lo sciopero dei meme contro la direttiva UE sul copyright