Opinioni

La donazione del M5S alla Onlus del caso dei bambini manipolati

Il Centro Studi Hansel e Gretel è la Onlus coinvolta nella vicenda del lavaggio del cervello dei bambini di Bibbiano. Tra le persone raggiunte dall’ordinanza del GIP ci sono tre psicoterapeuti della onlus di Moncalieri: Francesco Monopoli, Claudio Foti e Marietta Veltri. La rete dei servizi sociali e la Hansel e Gretel erano legate attraverso un meccanismo di reciproci conferimenti di incarichi. Secondo l’accusa manipolavano i bambini per far dire loro che avevano subito violenze sessuali, falsificavano le relazioni scrivendo parole che i piccoli non avevano mai pronunciato.

hansel e gretel m5s piemonte

E ieri la vicenda è stata sfruttata dai grillini per fini di propaganda politica: “Un altro business, orribile, sui minori. Una galleria di atrocità assolute che grida vendetta a Reggio Emilia e per cui oggi – oltre a una ventina di indagati – è stato arrestato anche il sindaco di Bibbiano, Andrea Carletti del Pd“, ha scritto Luigi Di Maio sul Blog delle Stelle. Per il capo politico del M5S “quello che viene spacciato per un modello nazionale a cui ispirarsi sul tema della tutela dei minori abusati, il modello Emilia proposto dal PD, si rivela oggi come un sistema da incubo: bambini selezionati e sottratti illegittimamente alle famiglie, per poi venire consegnati in una sorta di affido horror a personaggi discutibili, tra i quali titolari di sexy shop, pedofili, gente con problemi mentali”.

hansel e gretel m5s piemonte 1

Quello che però Di Maio non sa è che proprio la Onlus Hansel e Gretel è stata destinataria di una donazione da parte del MoVimento 5 Stelle Piemonte, che lo ha annunciato il 24 maggio 2019:

“Oggi consegniamo 195mila euro ad undici Associazioni di volontariato che, ognuna nel proprio settore, contribuiscono a migliorare la nostra Regione: Banco Alimentare, Fondazione Operti, Centro Studi Hansel e Gretel, Caritas, Società Meteorologica Italiana, Protezione Civile Coordinamento Piemonte, AIDO – Donatori organi, Unitrè Piemonte e ALMM – Lotta Malattie Mentali, CPD – Consulta persone in difficoltà, DIAPSI Piemonte”.

In attesa di capire cosa c’entri Zingaretti con la storia, va registrato che la Onlus all’epoca della donazione da parte del M5S era già stata chiamata in causa dall’inchiesta Veleno di Pablo Trinca.

Leggi anche: Claudio Foti, la Hansel e Gretel e il caso dei bambini di Bibbiano e della Val d’Enza

Mario Neri

Mario Neri è uno pseudonimo. La foto di Cattivik che usa come immagine del profilo lo rappresenta pienamente