Politica

La guerra scoppiata tra Federica Angeli e i renziani

federica angeli renziani

«“Con tutto quello che ho fatto per te” è la frase più egoista e subdola che una persona amica possa dire. Sa di ricatto, di volontà di svegliare una colpa senza senso, di scolpire il perimetro della tua libertà. Ecco, quando viene rivolta a me, mi alzo, mi giro e non torno più»: doveva essere molto arrabbiata Federica Angeli, giornalista di Repubblica che ha legato la sua carriera alla lotta ai clan di Ostia, quando scriveva questo tweet. Ma con chi ce l’aveva?

La guerra scoppiata tra Federica Angeli e i renziani

Lei, che di solito è piuttosto esplicita, non ha voluto dirlo finora. Ma qualche indizio sul destinatario del messaggio si può rintracciare nella guerra che ha ingaggiato nelle ultime 24 ore con i renziani. Ovvero da quando Matteo Renzi ha rilasciato l’ormai famosa intervista al Corriere della Sera – a cui si è accodata Maria Elena Boschi oggi – in cui propone al MoVimento 5 Stelle un patto per un governo istituzionale. Una proposta che ad Angeli, che non ha mai nascosto la sua scarsa simpatia per il M5S dopo il trattamento ricevuto a Ostia, non ha evidentemente gradito e i suoi tweet e retweet sono lì a testimoniarlo.

federica angeli renziani 1

Ma quello che ha fatto scattare la scintilla è stata la reazione dei renziani – che fino a ieri negavano che Renzi avesse proposto il governo con il M5S – alle critiche della Angeli.

I giornalisti buoni che la pensano come me, anzi cattivi che non la pensano come me

La giornalista, come spesso succede in questi casi, prima era portata in palmo di mano in quanto critica del M5S, poi è diventata improvvisamente una che  non capisce niente di politica e dei #senzadime.

federica angeli renziani 2

Un’ulteriore prova a suo carico, poi, è quella di essere una giornalista di Repubblica, come d’altronde era anche prima:

federica angeli renziani 3

Il cambio di prospettiva sulla Angeli (seguito del cambio di prospettiva da parte di Renzi sul M5S) è direttamente figlio di una certa improvvisa tendenza al pragmatismo politico, nonostante questi utenti siano gli stessi che all’epoca della proposta di Franceschini tutto questo pragmatismo non lo apprezzavano per niente.

federica angeli renziani 4

Anche se c’è chi ha il coraggio di gettare il cuore oltre l’ostacolo, ovvero nientemeno che il “Professore ordinario di economia politica” alla Bocconi Tommaso Nannicini, il quale riesce nel capolavoro di incolpare i giornalisti (e segnatamente Maria Teresa Meli, vicinissima a Renzi, che firma l’intervista):

tommaso nannicini

Ma alla fine chi ha scritto ad Angeli “con tutto quello che ho fatto per te”? Lei non lo scrive, ipotizzarlo è difficile. Ma è impossibile non pensare che sia proprio uno di quelli che fino a ieri la applaudiva.

Leggi anche: Renzi lascia il PD: ecco Azione Civile