Opinioni

La tenera Giorgia che affonda Sea Watch e salva gattini

La tenera Giorgia Meloni potrebbe aver molto da festeggiare il 26 maggio se Fratelli d’Italia dovesse riuscire a superare la soglia del 4%, portando per la prima volta eurodeputati a Strasburgo. E siccome anche lei, come Salvini, conosce i suoi polli, qualche giorno fa ha proposto di affondare la nave, precisando – bontà sua, e con molta delusione dei followers – di voler trasbordare prima i passeggeri.

A differenza delle proposte elettorali, siccome in Italia siamo in uno stato di diritto, a prendersi la responsabilità di chiudere la vicenda è stata la magistratura – e il PM Patronaggio ha trollato Salvini un’altra volta – ma l’ex draghetta di Usenet  intanto ha fatto sapere a Libero che lei è gattolica, cioè ama molto i gatti (e aiuta gli animalisti).

giorgia meloni gattini

Il che, per carità, è molto bello. Se non fosse che questo voler bene agli animali mentre si schifano le persone non è molto “gattolico” (e nemmeno cattolico).

Leggi anche: Perché la nuova legge sulla legittima difesa non tutela Deborah Sciacquatori