Politica

«Non vado in parlamento per colpa delle buche di Roma»

giacomo caliendo

Il senatore di Forza Italia Giacomo Caliendo — 75 anni, originario della provincia di Napoli ma milanese d’adozione, ex magistrato ed ex sottosegretario del quarto governo Berlusconi — conta il 93 per cento di assenze e le altre 7 in missione. Un altro caso Andrea Mura? Lui spiega in un’intervista a Repubblica di essere impossibilitato ad arrivare a Roma a causa di un infortunio subito per le buche in città:

«Il 30 maggio scorso verso le 11 e mezzo stavo andando ad una riunione del partito per discutere sugli atti del governo, ero in via delle Cappelle. E insomma sono inciampato sui sampietrini, fattura tripla malleolare. La sindaca m’ha fatto lo scherzetto (ora sorride, ndr)».

Colpa di Virginia Raggi?
«No ma posso dirle che giorni dopo mi hanno mandato delle foto dal luogo del misfatto. Prima c’erano delle transenne. Poi hanno asfaltato quel pezzetto lì di strada. Non so se a causa della mia caduta eh. Magari c’era cascato anche qualcun altro…».

virginia raggi buche roma

E adesso?
«Adesso sono bloccato a casa mia a Milano, ma sono stato in clinica a Roma fino al 16 giugno. Pensi che quando sono caduto sono rimasto per terra, avevo capito che era successo qualcosa di brutto. E per fortuna ero riuscito a non cascare faccia a terra». Ma prima del 30 maggio comunque non andava, però. O no? «Le sedute delle commissioni me le sono fatte tutte quante. Poi sa, senza il governo, l’attività non era molta. Mi sono infortunato sul più bello ecco, diciamolo».

Leggi sull’argomento: Quando Di Maio diceva che Andrea Mura era una risorsa del M5S