Opinioni

Francesca De Vito si candida alle Regionarie M5S

Francesca De Vito, sorella del presidente dell’Assemblea Capitolina, beve l’amaro calice e si candida alle Regionarie del MoVimento 5 Stelle Lazio. Lo fa con un annuncio su Facebook che risale al 3 ottobre scorso, nel quale dice: “Ho sempre fatto i giusti e “dovuti” passi indietro, ora è arrivato il momento di combattere in “prima persona”, con competenza e serietà. Per questo ho deciso di candidarmi per le regionarie del Lazio, nella speranza di far parte di una squadra a 5 stelle che, insieme a tutti gli attivisti,conquisti la Regione!”.
francesca de vito regionarie m5s
La De Vito era finita in mezzo ad alcune polemiche nei mesi scorsi per alcune accuse ai vertici capitolini del MoVimento 5 Stelle, con riferimenti abbastanza chiari a Raffaele Marra, poi arrestato per corruzione, e alle assunzioni nello staff della sindaca, tra cui quella di Eric Sanna da parte di Daniele Frongia.

marcella de vito
Lo status di Francesca De Vito, sorella di Marcello De Vito, su Facebook

Ma tra i commenti c’è chi ricorda il problema del familismo, segnalando che la moglie di De Vito è assessora in III Municipio:
francesca de vito regionarie m5s 1
Lei risponde per le rime ricordando i cinque anni di militanza come attivista del MoVimento 5 Stelle. Ma non tutti si convincono, anzi: «quando gli incarichi vengono dati agli amici dei politici di altri partiti si grida alla parentopoli…in questo caso come definiamo intere famiglie che hanno trovato fortuna nel M5S!!!??», scrive Carlo sulla bacheca della De Vito. “No non è normale la ” scalata ” di una famiglia!!! Non lo è perlomeno nel movimento 5 stelle..!!! Per cui è ora che queste brutte abitudini finiscano..e vale per Tutti… il fatto strano delle mail non arrivate l’ho già ampiamente notificato e segnalato anche io.. Perché lo considero molto…molto grave!.. E se adesso non lo rendevo pubblico io..chi ne parlava???”, aggiunge invece Luisa. La scalata sarà in salita.