Attualità

«Flavio Briatore ricoverato al San Raffaele per COVID-19»

L’Espresso scrive che l’imprenditore è ricoverato al San Raffaele di Milano da lunedì. Non è in terapia intensiva ma le sue condizioni sono definite serie. La notizia è confermata anche da ANSA

flavio briatore ricoverato covid san raffaele

Flavio Briatore è ricoverato al San Raffaele di Milano perché è stato contagiato dal coronavirus SARS-COV-2 e si è ammalato di COVID-19. Lo scrive il settimanale L’Espresso, secondo il quale l’imprenditore sarebbe arrivato nella struttura lunedì scorso e non si trova in terapia intensiva ma le sue condizioni sono definite serie. La notizia è confermata anche da ANSA.

«Flavio Briatore ricoverato al San Raffaele per COVID-19»

Nei giorni scorsi Briatore si era reso protagonista di una serie di polemiche nei confronti del governo per la gestione della crisi del Coronavirus. In un video pubblicato da Matteo Salvini su Twitter veniva pubblicizzato un intervento di Flavio Briatore a Stasera Italia in cui si spiegava che “Questi qui non hanno mai lavorato un’ora nella loro vita, loro vivono in una bubble, sono tutti regazzini che non hanno mai fatto un cavolo e guidano il treno”. Praticamente “non hanno mai lavorato” come Salvini e sono ragazzini che non hanno mai fatto niente tranne un governo con il Capitano.

Proprio oggi è uscita la notizia dei 52 nuovi positivi tra i lavoratori del Billionaire, il locale gestito dall’imprenditore sulla Costa Smeralda. Briatore era anche presente alla partita di calcio con Mihajlovic dopo la quale l’allenatore del Bologna è risultato positivo. Da mercoledì scorso Briatore aveva deciso di chiudere il locale per delle misure sui decibel nei locali applicate dal primo cittadino di Arzachena e giudicate restrittive dal padrone. «Il sindaco non fa rispettare la sua misura» che ha portato alla mia decisione «di chiudere il Billionaire», aveva detto Briatore. «Non mi risulta ci siano locali dove si possa ballare», aveva replicato Ragnedda.

L’imprenditore ieri aveva incassato la solidarietà di  Diego Manca, allevatore di Bitti, che ha avuto modo di conoscerlo durante la vertenza sul prezzo del latte: “Ciao Flavio, caro amico, sono molto dispiaciuto e rammaricato per l’attacco mediatico che stai subendo in questi giorni – scriveva il pastore in un post su Facebook – Ogni occasione è buona per coprirti di insulti. Io, di certo, non mi dimentico di quando ti schierasti a favore dei pastori sardi che lottavano, come la definisti tu stesso, ‘per una giusta causa’. Non mi dimentico che sei stato uno dei primi a prendere posizione a nostro favore. Non mi dimentico del fatto che in tutti questi anni hai portato grande visibilità ai nostri prodotti di eccellenza, e che oggi, grazie anche a te che non hai mai preteso altro se non amicizia, migliaia di persone degustano sempre più in tutto il mondo”. “Mi chiedo – sottolinea l’allevaore – quanti di quelli che nei giorni scorsi hanno espresso indignazione, hanno mai veramente lavorato per valorizzare i prodotti della Sardegna. Se anche solo una parte di essi avesse fatto quello che hai fatto tu per promuovere il nostro formaggio, forse oggi il comparto vivrebbe momenti migliori. Non ti nascondo, visto il clima che si è creato nei tuoi confronti, che adesso io stesso mi esporrò a feroci critiche. Pazienza, ritengo giusto e corretto esprimerti la mia amicizia e immutata stima. Spero di rivederti presto”. Tempo fa Briatore aveva raccontato a L’aria che tira di aver sofferto nello scorso dicembre di febbre e tosse e che dalla TAC sarebbe emerso che aveva un virus ai polmoni: “A dicembre ho avuto febbre altissima e tosse. Ne sono uscito dopo quasi un mese, ho avuto per diverse settimane una tosse fortissima. Non riuscivo a capire cosa avessi, per questo mi sono fatto ricoverare. Sono stato ricoverato in ospedale, dalla Tac si è visto che avevo un virus ai polmoni, in particolare al polmone sinistro. Il dottor Zangrillo ha confrontato le Tac di persone affette da coronavirus con la mia. Sono stato molto fortunato”. Venerdì l’ultimo video pubblicato su Instagram in cui se la prendeva ancora con il sindaco di Arzachena:


Leggi anche: Cosa succede quando un tizio dice a un poliziotto che la mascherina non se la mette