Opinioni

Campagna Elettorale – La Serie – Episodio Tredici

campagna elettorale - la serie

Grazie al sapiente utilizzo delle intercettazioni ambientali e alla telepatia, Next Quotidiano è riuscito a entrare in possesso di discorsi e dialoghi captati nelle sedi dei principali partiti e movimenti politici italiani. Ve ne proporremo uno al giorno, per tutto il periodo della campagna elettorale, come contributo alla verità e per dare modo ai lettori di farsi un’opinione informata sulle persone e sulle idee che andremo a votare.

Renzi [furbettino]: Boh…
Cuperlo: Cosa, “boh”?
Renzi: Secondo me ci vogliono incastrare…
Cuperlo: Chi?
Renzi [bisbiglia]: Con questa storia delle elezioni!
Cuperlo [sorpreso]: Cosa?
Renzi: È un frame. Ci stanno freimando. La sovranità populista…
Cuperlo: Popolare.
Renzi: Guarda il quadro più ampio, non ti attaccare ai dettagli. Vogliono che entriamo in un gioco di cui loro hanno deciso le regole. Vogliono giudicarci.
Cuperlo: Gli elettori?
Renzi: Quelli.
Cuperlo: Bon, capisco. [prudente] E… tu cosa proponi?
Renzi: Dovremmo sottrarci a questo gioco al massacro, chiamarci fuori dallo schema in cui vogliono intrappolarci. Perché mai uno che non ha studiato, che non sa nulla, dovrebbe valutare l’operato di un governo? Decidere chi deve amministrare la cosa pubblica? Non ha senso.
Cuperlo: Ci ritiriamo dalle elezioni per protesta contro il populismo?
Renzi: No, questa sarebbe una risposta pigra e antica. Parteciperemo ma lo faremo in modo ironico.
Cuperlo [vagamente preoccupato]: Intendi…
Renzi: Sì, per il lol. Candidiamo Pierferdinando Casini, promettiamo soldi ma solo in multipli di 80 euro, ci alleiamo con i radicali…
Cuperlo: Ah.
Renzi: …E la cosa bella è che facciamo finta che sia tutto normale. Se vogliono una messinscena ridicola, noi gli daremo una ridicola messinscena. Il futuro della democrazia è sabotare e superare questa buffonata delle “elezioni”.
Cuperlo: Bon, io ho un impegno [si nasconde sotto il tavolo e chiude gli occhi].

 

— lo diciamo ai meno svegli che potrebbero equivocare: questo post è satira, la telepatia è una capacità ipotetica, non abbiamo apparecchi per le intercettazioni —

Leggi gli altri episodi di Campagna Elettorale – La Serie