Attualità

Bollettino sul Coronavirus in Italia per il 17 settembre: i dati della Protezione Civile

Ieri i nuovi contagi erano 1229, i decessi 9; i dati della Protezione Civile per il 17 settembre e il bollettino del ministero della Salute con la situazione dei nuovi casi di Coronavirus in Italia oggi: 1585 casi e 13 decessi

bollettino protezione civile coronavirus italia oggi 17 settembre dati ministero salute

Ieri i nuovi contagi erano 1229, i decessi 9; i dati della Protezione Civile per il 17 settembre e il bollettino del ministero della Salute con la situazione dei nuovi casi di Coronavirus in Italia oggi: 1585 casi e 13 decessi. Sono stati effettuati 101.773 tamponi; i pazienti in terapia intensiva sono 212, 5 in più di ieri. Salgono di 63 i ricoverati, per un totale di 2348. Sono guarite 689 persone. Nessuna regione è a zero casi oggi.

 

Bollettino sul Coronavirus in Italia per il 17 settembre: i dati della Protezione Civile

La suddivisione dei positivi nelle regioni: nel Lazio 181 casi e due decessi; in Lombardia 281 positivi e un decesso; oggi in Veneto 109 nuovi casi in più rispetto a ieri, con il totale dei casi che sale a 25.247 dall’inizio della pandemia. Non si registrano nuovi decessi. Negli ospedali i ricoverati sono 165,  3 in più rispetto a ieri; scendono di uno i pazienti in terapia intensiva che oggi sono 18. In Basilicata 6 nuovi casi su 583 tamponi effettuati. Sono 7 le persone ricoverate con il Covid-19 negli ospedali di Potenza e Matera, una si trova nel reparto di terapia intensiva del Madonna delle Grazie della Città dei Sassi. Non ci sono nuove vittime. Nelle Marche i nuovi casi accertati nelle ultime 24 ore sono 37. I nuovi positivi sono stati individuati 13 in provincia di Pesaro-Urbino, 11 in provincia di Ancona, 6 in provincia di Ascoli Piceno, 3 in provincia di Macerata, 3 in provincia di Fermo e 1 fuori regione; questi casi comprendono 11 rientri dall’estero (Albania, Romania, Russia e Cile), 3 contatti stretti di casi positivi, 3 soggetti sintomatici, 12 contatti domestici e 8 casi in fase di verifica.  In Alto Adige 11 nuovi casi nelle ultime 24 ore. I pazienti ricoverati sono 15, 2 sono in terapia intensiva. In Toscana 119 nuovi positivi nelle ultime 24 ore e un decesso: la vittima è una paziente dvincia di Arezzo di 83 anni. Tra i 119 casi 10 sono ricollegabili a rientri dall’estero, uno dalla Sardegna.

bollettino protezione civile coronavirus italia oggi 17 settembre dati ministero salute

 

In Umbria 22 nuovi casi di coronavirus. In calo i ricoverati negli ospedali umbri, da 32 a 30, cinque dei quali (dato stabile) in terapia intensiva. In Abruzzo 33 nuovi positivi, il maggior numero registrato nella provincia di Pescara, 15 per un totale di 1.763, e in quella di Chieti, 12; seguono la provincia di Teramo, 5  e quella de L’Aquila con 2 nuovi casi. Restano fermi a quota 473 i decessi, stabili le terapie intensive: 5 i pazienti ricoverati. 45 pazienti in ospedale, 3 in più rispetto a ieri. In Puglia 63 nuovi casi. Dei 63 positivi, 33 sono in provincia di Bari, 4 in provincia di Brindisi, 4 in provincia Bat, 6 in provincia di Foggia, 6 in provincia di Lecce, 10 in provincia di Taranto. Si registra decesso in provincia di Taranto. In Sardegna 51 nuovi casi. Resta invariato il numero delle vittime, 140 in tutto. Sono  84 i pazienti attualmente ricoverati in ospedale in reparti non intensivi, quattro in meno rispetto al dato di ieri, mentre resta invariato il numero dei pazienti in terapia intensiva, 17. In Liguria 40 nuovi positivi e tre decessi. Sono 11 i nuovi contagiati rilevati nello spezzino, 21 nell’area metropolitana genovese, otto nell’imperiese. I ricoverati sono 150, uno più di ieri, mentre le terapie intensive salgono a 15, due più nelle ultime 24 ore. In Calabria 16 positivi in più rispetto a ieri, non si cono nuovi decessi. Rispetto a ieri si registrano due ricoveri in più in terapia intensiva. In Campania sono 195 i nuovi positivi registrati nelle ultime 24 ore. Ci sono anche 3 vittime e 82 guariti.

Leggi anche: Test per entrare in Sardegna: il Tar sospende l’ordinanza di Solinas