Attualità

Bollettino Coronavirus Italia: i dati della Protezione Civile per il 12 gennaio

I dati dei contagi di Coronavirus in Italia oggi con il bollettino di oggi del Ministero della Salute e i dati della Protezione Civile dopo i 12.532 casi e 448 decessi di ieri: 14.242 nuovi positivi e 616 decessi.

bollettino coronavirus italia protezione-civile 12 gennaio

I dati dei contagi di Coronavirus in Italia oggi con il bollettino di oggi del Ministero della Salute e i dati della Protezione Civile dopo i 12.532 casi e 448 decessi di ieri: 14.242 nuovi positivi e 616 decessi. I guariti sono 19.565. 731.539 le persone vaccinate in totale. In totale da inizio epidemia i casi sono 2.303.263 , le vittime 79.819. Gli attualmente positivi sono 570.040 (-5.939 rispetto a ieri), i dimessi e i guariti 1.653.404 (+19.565)

Bollettino Coronavirus Italia: i dati della Protezione Civile per il 12 gennaio

La situazione dei positivi nelle ultime 24 ore suddivisi regione per regione: nel Lazio 1381 positivi e 42 decessi; in Alto Adige oggi 402 nuovi casi e 4 decessi: è stata superata la soglia di 10 mila persone in isolamento domiciliare. Attualmente risultano in quarantena 10.204 altoatesini ovvero quasi il 2% della popolazione altoatesina. In Molise nelle ultime 24 ore 24 casi e 5 decessi. In Veneto 2134 nuovi positivi con un tasso di positività del 4% (con i tamponi rapidi). 166 i decessi che non si riferiscono però solo alle ultime 24 ore. In Basilicata 171  positivi al coronavirus ma di questi solo 156 appartengono a persone residenti in regione; sono stati analizzati 1.222 tamponi. Sono stati registrati tre decessi, con il totale delle vittime lucane salito a 274. Come ieri, sono 98 le persone ricoverate con il covid negli ospedali lucani, mentre scende da sei a quattro il dato dei posti occupati in terapia intensiva. Nelle Marche 499 positivi  rilevati nelle ultime 24ore. Dei 499 positivi, 174 sono in provincia di Pesaro Urbino, 119 in quella di Ancona, 69 in quella di Macerata, 69 in quella di Ascoli Piceno, 37 in provincia di Fermo e 31 fuori regione. In Toscana 303 nuovi positivi. Gli attualmente positivi sono oggi 8.723, -3,3% rispetto a ieri. Le persone ricoverate nei posti letto dedicati ai pazienti Covid oggi sono complessivamente 910 (23 in meno rispetto a ieri, meno 2,5%), 137 in terapia intensiva (7 in meno rispetto a ieri, meno 4,9%). Oggi si registrano 21 nuovi decessi: 12 uomini e 9 donne con un’età media di 87,2 anni. Cala a 432 il numero di casi positivi attuali al nuovo coronavirus in Valle d’Aosta, dieci in meno rispetto a lunedì. Nelle ultime 24 ore sono emersi 14 nuovi contagi – a fronte di 173 persone sottoposte a tampone – e 23 guarigioni. E’ stato registrato un nuovo decesso, che porta il totale dall’inizio della pandemia a 392. I dati sono contenuti nel bollettino di aggiornamento diffuso dalla Regione. I ricoverati scendono da 52 a 49, di cui 31 all’ospedale Parini, 13 alla clinica Isav di Saint-Pierre, cinque all’ospedale da campo allestito dall’esercito. Resta un paziente in terapia intensiva. Diminuiscono anche le persone in isolamento domiciliare, passate da 389 a 382. Le forze dell’ordine hanno effettuato 430 controlli senza elevare sanzioni.  In Abruzzo rispetto a ieri si registrano 152 nuovi casi. Il bilancio dei pazienti deceduti registra 6 nuovi casi. Sono 478 i pazienti (+7 rispetto a ieri) ricoverati in ospedale in terapia non intensiva; 38 (invariato rispetto a ieri con 1 nuovi ricoveri) in terapia intensiva, mentre gli altri 10621 (-250 rispetto a ieri) sono in isolamento domiciliare con sorveglianza attiva da parte delle Asl. Del totale dei casi positivi, 11526 sono residenti o domiciliati in provincia dell’Aquila (+27 rispetto a ieri), 8224 in provincia di Chieti (+28), 7692 in provincia di Pescara (+57), 10104 in provincia di Teramo (+43), 318 fuori regione (+2) e 161 (-5) per i quali sono in corso verifiche sulla provenienza. In Sardegna i nuovi casi accertati sono 411. Si registrano anche 14 decessi (850 in tutto): sei residenti della provincia del Sud Sardegna, quattro della provincia di Oristano, due della Città Metropolitana di Cagliari e due rispettivamente delle province di Sassari e Nuoro. Sono invece 522 i pazienti attualmente ricoverati in ospedale in reparti non intensivi (+5 rispetto al dato di ieri), mentre sono 45 (-3) i pazienti in terapia intensiva.