Politica

Le 100 auto blu ordinate dal Comune di Roma

virginia raggi roma videogioco buche differenziata - 1

Il Comune di Roma ordina 93 auto blu per una spesa totale di un milione di euro. Ne parla oggi il Messaggero che racconta dell’appalto appena varato:

Altro che rottamazione, per finanziare il noleggio delle automobili il Comune ha messo sul piatto quasi un milione (966.969 euro a essere precisi) per tre anni, come si legge in una direttiva appena sfornata dal Dipartimento Razionalizzazione della spesa. A conti fatti, con questa commessa pubblica, il Campidoglio ordinerà più auto di quelle affittate finora.

Perché se è vero che tra gennaio e aprile del prossimo anno dovranno lasciare le rimesse dell’autoparco capitolino le 91 Peugeot noleggiate nel 2012 (il contratto è in scadenza), è altrettanto vero che quelle appena richieste dall’amministrazione di Roma sono 93. L’operazione è stata suggellata da un tocco green: 73 auto difatti si muoveranno a benzina, ma gli altri 20 veicoli saranno elettrici.

auto blu

Le auto blu vengono regolarmente utilizzate dagli assessori e dalla sindaca, mentre Paolo Ferrara da capogruppo era finito in una polemica per il suo utilizzo dopo che era stato annunciato che i consiglieri non le avrebbero utilizzate.

«in ossequio alle determinazioni strategiche dell’Ente -si legge nelle carte dell’appalto – che individua nella modalità elettrica l’alternativa praticabile finalizzata alla riduzione degli agenti atmosferici inquinanti, nonché la soluzione per il superamento della spesa che si sostiene per l’acquisto dei carburanti fossili, da cui ne deriva oltretutto un ritorno economico per l’amministrazione». I modelli scelti dalla giunta Raggi? Per le auto a benzina si punta sulla Lancia Y versione Elefantino blu, per quelle elettriche arriveranno le Nissan Leaf.

Leggi sull’argomento: Cosa c’è dietro la calata di braghe di Lega e M5S sui vaccini obbligatori