Opinioni

La lettera di Toto a Di Maio su Alitalia

La Toto Holding ha scritto una lettera al ministro dello Sviluppo e del Lavoro Luigi Di Maio su Alitalia. Della missiva parla oggi Il Mattino:

Da quanto è possibile ricostruire, nella lettera di alcune pagine, il gruppo abruzzese che rimarca di avere attività nelle concessioni di infrastrutture di trasporto ed in passato è stato operativo nel settore aereo, ribadisce l’interesse ad avere un ruolo attivo nel progetto di rilancio di Alitalia. Ma soprattutto Toto vuole essere «partner industriale di riferimento» e avere voce in capitolo nella stesura del piano industriale da parte di Ferrovie: nei tre incontri avuti con il top management del gruppo ferroviario e con l’advisor Mediobanca, sarebbero pervenute indicazioni per rivedere l’impostazione del network.

alitalia toninelli

La lettera di Toto al ministro Di Maio è arrivata a ridosso dell’incontro di oggi pomeriggio al Mise convocato dal vice premier e titolare dello Sviluppo con i commissari Enrico Laghi, Stefano Paleari, Daniele Discepolo e i leader di Cgil,Cisl e Uil. È un passaggio delicato perché i sindacati si attendono risposte chiare» ed illustrare un «piano di rilancio senza esuberi». C’è grande attesa quindi perché Di Maio dovrà fornire indicazioni a 12 giorni dalla scadenza della quarta proroga concessa a alla cordata di Fs di cui oltre a Delta, fa parte sicuramente il Mef.

Leggi anche: Lagarde e Van der Leyen: i grandi risultati della diplomazia di Giuseppe Conte in Europa