La vera storia dell’«agente FBI nero» arrestato senza motivo e poi rilasciato

di neXtQuotidiano

Pubblicato il 2020-06-01

Sta circolando da qualche ora su Facebook e Twitter un video in cui, secondo quello che si racconta, un agente di colore dell’FBI viene “arrestato” e poi “rilasciato” quando la polizia si accorge di chi è. Si tratta di una bufala, nel senso che il tizio non è un agente dell’FBI e quello che mostra non è un tesserino ma un semplice documento

Loading

Sta circolando da qualche ora su Facebook e Twitter un video in cui, secondo quello che si racconta, un agente di colore dell’FBI viene “arrestato” e poi “rilasciato” quando la polizia si accorge di chi è. Si tratta di una bufala, nel senso che il tizio non è un agente dell’FBI e quello che mostra non è un tesserino ma un semplice documento.

La bufala dell’«agente FBI nero» arrestato senza motivo e poi rilasciato

Da dove arriva il video? Il filmato è stato caricato ieri su Instagram da Thisisnike1 che non ha mai detto di essere un agente FBI. Anzi, ha dichiarato chiaramente che è stato girato un anno fa e che lo ha conservato per tutto questo tempo:

Somethin’ been telling me to hold on to this video over a year now, ok. “Some days we make it home or some days we make it 6 feet deep.” Imagine getting killed at home, while jogging, playing, minding your own business or just damn breathing? #BeingBlackInWhiteAmerica!! This incident happened a year ago. The Minnesota police department been corrupt. Can’t even smoke a damn cigarette in peace

agente fbi nero arrestato video storia vera

il video è diventato però virale su Twitter con un contesto completamente diverso dall’originale:

agente fbi nero arrestato video storia vera 1

 

ThisisNike1 aveva spiegato l’equivoco su Instagram:

 

agente fbi nero arrestato video storia vera 3

E anche su Twitter:

 

Nonostante tutto però il filmato sta continuando a essere condiviso come l’agente FBI nero sotto copertura arrestato dai poliziotti bianchi. Giornalisti come Benjamin Dixon stanno provando a spiegare l’errore:

Ovviamente l’episodio non è meno grave: è quello che succede agli uomini neri ogni giorno.

Leggi anche: Come la Lega usa il tweet di un account fake per screditare gli ANTIFA

Potrebbe interessarti anche