Attualità

Zanzare infette, i quartieri a rischio

chikungunya zanzare infette

Il virus Chikungunya, trasmesso dalle zanzare tigre infette, sino ad ora ha contagiato 64 persone di cui sette a Roma e tre a Latina, più una residente nelle Marche ma che per tre settimane aveva soggiornato in una località del Lazio. Sono state geolocalizzate 17 aree a Roma dove intervenire, bisognerà bonificare anche le aree verdi, soprattutto quelle dove la manutenzione è stata ai minimi termini negli ultimi mesi. E non solo, dunque, lì dove abitano le persone contagiate fino ad ora ma anche nei dintorni e ben più lontano.

zanzare infette quartieri a rischio
La Chinkungunya: come si trasmette (Il Messaggero, 17 settembre 2017)

A causa delle mancate disinfestazioni, infatti, attualmente ci sono diverse zone a rischio in città. Nel 2007 la trasmissione è stata documentata per la prima volta in Europa, in Emilia Romagna, con 217 casi accertati. Al momento c’è un altro focolaio autoctono nel dipartimento di Var, in Francia: al 4 settembre ci sarebbero 13 casi tra quelli confermati e sospettati. Un nuovo caso è stato accertato a Castelplanio, in provincia di Ancona. Si tratta di un uomo di 65 anni,che aveva trascorso tre settimane ad Anzio. Dopo il rientro a casa è stato ricoverato all’ospedale Profili di Fabriano con i sintomi tipici della malattia, poi confermata dagli esami del centro di Virologia degli Ospedali Riuniti di Ancona.
chikungunya zanzara infetta zone a rischio roma
Chikungunya, le zone a rischio a Roma

Le principali attenzioni si rivolgeranno per ora verso Roma sud. Seppur con qualche eccezione, come nel caso di Torrevecchia (periferia nor-ovest), da cui è arrivata una delle segnalazioni di contagio: da lì, le operazioni potrebbero espandersi verso Primavalle, Boccea e Trionfale. Nel quadrante meridionale, invece, si parte dalle zone in cui sono avvenuti i contagi, per poi estendersi nei dintorni. Da San Giovanni, quindi, si passerà all’Appio per poi verificare la necessità di eventuali interventi al Tuscolano o all’Esquilino. Ancora più a sud si parte da Grotta Perfetta, per puoi muoversi verso Eur, Ardeatino ed eventualmente anche sulla direttrice della Laurentina. Lo stesso dicasi per l’area di Tor Marancia. A rischio anche la Portuense fuori dal Grande Raccordo Anulare.