Opinioni

Gli insulti sessisti alla guardalinee di Avellino-Ternana

Sergio Vessicchio è stato radiato dall’Ordine dei Giornalisti della Campania ma continua a dare spettacolo su Agropolinews, dove è comparso questo post in cui si contesta la guardalinee Veronica Vettorel per aver chiamato un fuorigioco annullando il goal del pareggio dell’Avellino durante la partita di Coppa Italia con la Ternana. Già che c’è Vessicchio accusa una giornalista di essere “brutta” e l’amichetta di calciatori…

Stranamente l’assistente donna Veronica Vettorel(foto), bellissima ragazza non certo come Titti Festa giornalista irpina molto nota per essere amichetta di calciatori e allenatori da circa un ventennio(Cuccureddu docet),fa annullare inspiegabilmente il goal.Viene fuori il finimondo.Dagli spalti,in tutti i settori si alzava la voce: “Aveva ragione Vessicchio”.L’Avellino cacciata dalla Coppa Italia dopo aver giocato benissimo da una guardalinee magari mandata per assicurare la quota rosa e pulirsi la coscienza.L’idea di Vessicchio(il sottoscritto) non era quella della competenza ma sicuramente quella di mandare le donne ad arbitrare partite femminili.

sergio vessicchio

Non contento, Vessicchio ha riproposto alcuni cavalli di battaglia:

La donna non concepisce il calcio per il valore che ha,per gli interessi che si porta dietro e per quello che significa per il “pallone in genere”.(…) Ad Avellino si è riproposto il problema e si ripropone ogni qualvolta vanno in campo.E tutti stanno zitti per paura di finire azzannati dalle lesbiche femministe le reali diavole di tutto il sistema,delle quali hanno paura perchè nessuno ha voglia di finire nel tritacarne mediatico.

Leggi anche: Sergio Vessicchio: il giornalista che diceva “l’arbitro donna è uno schifo” radiato dall’Albo