Opinioni

Udo Gumpel è molto arrabbiato con Grillo

Udo Gumpel, corrispondente in Italia per il canale tedesco RTL e spesso ospite di trasmissioni televisive come La Gabbia e Omnibus, è molto arrabbiato con Beppe Grillo per la dichiarazione di guerra alla Germania di Beppe Grillo durante il lancio del referendum consultivo sull’euro a Bruxelles. E su Facebook sfotte il leader del MoVimento 5 Stelle.

Beppe Grillo ormai mi fa solo pena. Scomposti attacchi all’Euro, ca ca sans dire alla perfida Tschermania, alla stampa europea a Bruxelles, mostra la sua scarsa cultura del dialogo – rifiutando le domande – e si lamenta che la stampa tschermanica lo avrebbe chiamato Fuhrer. Ormai siamo all’ignoranza pura: Leader in tedesco si dice “Führer”, oppure “Anführer”. Nessuno dei seguaci dica dopi di non avetlo saputo, che il loro Leader e’ un aizzapopolo di profonda ignoranza delle leggi vigenti in Italia, chiamando ad un referendum per una materia espressamente esclusa dalla Costituzione, un ignorante economico chiedendo un reddito da cittadinanza senza copertura e by the way sparando stupidaggini e falsi a raffica. E’ politicamente finito, solo che lui non se e’ ancora accorto, uno zombie della politica italiana, se Renzi avesse voluto una opposizione facile facile, l’avrebbe fatto sul modello grullesco. Un regalo piu grande non si poteva fare, a Matteo Renzi.

Leggi sull’argomento: La dichiarazione di guerra di Grillo alla Germania