Opinioni

«Sparecchiavo»: finalmente il M5S spiega come ci è finito quel tritovagliatore a Ostia

il capogruppo del MoVimento 5 Stelle in Assemblea Capitolina Paolo Ferrara, vincendo il suo tradizionale riserbo, oggi ha finalmente spiegato come sia nato il mistero del tritovagliatore di Ostia, che, come sapete, è arrivato nel X Municipio nonostante lui e Giuliana Di Pillo durante la campagna elettorale avessero sempre detto il contrario. Con grande chiarezza e la #trasparenzaquannocepare che da secoli ormai caratterizza la linea politica del M5S Roma, Ferrara ha spiegato come tutto ciò sia potuto accadere all’agenzia di stampa Omniroma: rispetto all’attivazione del tritovagliatore ad Ostia “sono le esigenze che sono cambiate, pensiamo prima al bene della città che per noi è la cosa essenziale”. In passato “avevo fatto una dichiarazione che contava in quel momento – ha chiarito Ferrara – sono passati mesi, le esigenze sono cambiate ma” il tritovagliatore “resta qualcosa di piccolo, non ci abita nessuno intorno”.
paolo ferrara tritovagliatore ostia 1
Insomma, dopo le chiarissime spiegazioni del capogruppo M5S a Roma la situazione è chiarissima. Paolo Ferrara e Giuliana Di Pillo erano lì, tranquilli, si sono distratti un attimo e ops! Il tritovagliatore che non doveva arrivare a Ostia è finito a Ostia. Poi, mettiamo che qualcuno chieda a Paolo Ferrara come si chiama: è chiaro che la sua dichiarazione “conta in quel momento”, dopo cinque minuti tutto può cambiare, il mondo è bello perché è vario e non fate i noiosi voi giornalisti che “spacciate pietanze avariate“, si sa. Tutto può accadere, anche che un tritovagliatore che secondo Ferrara non deve assolutamente arrivare a Ostia, arrivi invece a Ostia e venga messo in funzione dopo che si sono svolte le elezioni nel Municipio in cui si stava promettendo il contrario. Cose che accadono in base a “esigenze che cambiano” – per colpa di un’emergenza rifiuti? Ma l’assessorato ha negato che ci sia un’emergenza rifiuti! – e comunque bisogna pensare “prima al bene della città“, come ha obiettivamente fatto il MoVimento 5 Stelle Roma promettendo una cosa e facendo il suo contrario dopo aver usato l’argomento per prendere voti in campagna elettorale. La prossima volta probabilmente Ferrara allegherà alla spiegazione anche un video esplicativo:

Leggi sull’argomento: Il tritovagliatore che non doveva arrivare a Ostia è in funzione a Ostia